Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Richiesta CI al Consolato.

Juan-les-Pins
Esperto locale
di Bruxelles, Belgio, Tivoli
post: 5.217
Recensioni: 74
Richiesta CI al Consolato.

Buongiorno,

volevo solo segnalare a chi dovrà richiedere la carta d'identità presso un consolato di farlo con largo anticipo rispetto alla data di scadenza del documento di cui si è in possesso.

I tempi possono essere molto lunghi.

A presto,

SieGio

5 risposte su questo argomento
San Benedetto Del
Esperto locale
di Croazia, Slovenia, Montenegro, Bosnia e Erzegovina, Barca a vela, Macedonia, Serbia
post: 1.662
Recensioni: 1
1. Re: Richiesta CI al Consolato.

Soprattutto la carta d'identità potrà essere rilasciata inoltre solo ai cittadini italiani i cui dati anagrafici siano già presenti nella banca dati A.I.R.E. (Anagrafe degli Italiani Residenti all'Estero) oppure il richiedente dovrà attendere l'aggiornamento dei dati nella banca dati AIRE , massimo entro 180 gg. ( come sottolineato da SieGio)... quindi meglio per chi risiede all'estero iscriversi all'AIRE per velocizzare le procedure di emissione/rinnovo documenti nei consolati.

Modificato: 13 aprile 2014, 10:16
Waldshut-Tiengen
Esperto locale
di Nuova Zelanda, Trasferirsi all'estero
post: 4.555
2. Re: Richiesta CI al Consolato.

Ciao SieGio, grazie per il feedback. Puoi dire a quale paese/Consolato ti riferisci, per capire se i tempi di attesa sono simili in tutti i paesi UE? Nel mio Consolato (Südbaden), ad esempio, una carta d'identitá ad un iscritto AIRE la rilasciano in un mese.

@Classis

Ciao. Secondo me se uno sta via meno di un anno non ha senso, solo per poter rifare la carta d'identitá, iscriversi all'AIRE. Se un documento scadrá nei sei mesi successivi alla partenza prevista basta farselo rinnovare in Italia prima di partire. Oppure fare il Passaporto in Italia se giá non lo si ha. Questa é la mia opinione, ma non consiglierei a qualcuno che non deve farlo per legge (anche perché a quel punto l'iscrizione non é un consiglio, ma un obbligo), di iscriversi all'AIRE solo per rifare la carta d'identitá.

Un saluto.

San Benedetto Del
Esperto locale
di Croazia, Slovenia, Montenegro, Bosnia e Erzegovina, Barca a vela, Macedonia, Serbia
post: 1.662
Recensioni: 1
3. Re: Richiesta CI al Consolato.

@ Alighieri

ti rispondo in base alla mia esperienza di anni all'estero nei Balcani . Non ho parlano di tempi di soggiorno all'estero ( come anche non ha fatto Siegio) infatti era sottointeso che si parlasse di lungo soggiorno all'estero.

Immagina c'è chi si presenta al consolato durante la semplice vacanza di 7 gg per rifare la carta di identità o lo stesso passaporto , pensando che che sia un loro diritto riavere il documento rinnovato o dirittamente un nuovo ....

il consiglio di iscriversi all'Aire benché sia un obbligo , come anche da te ribadito, per chi va all'estero per più di un anno ,è ignorato dalla la maggior parte dei giovani che sono partiti negli ultimi anni alla ricerca di lavoro.

Rimangono tutti residenti preso le proprie famiglie originarie in Italia per non perdere l'assistenza sanitaria. ( parlo per chi si trasferisce nei paesi Ue ) da qui accade che spesso si trovino in difficoltà alla scadenza dei documenti all'estero , incappando nelle lungaggini descritte sopra.

Waldshut-Tiengen
Esperto locale
di Nuova Zelanda, Trasferirsi all'estero
post: 4.555
4. Re: Richiesta CI al Consolato.

Grazie per il chiarimento. Visto che avevi consigliato di iscriversi all'AIRE e non sottolineato che é obbligatorio, pensavo ti riferissi a soggiorni inferiori ad un anno. Se uno sceglie deliberatamente di ignorare una legge, non puó lamentarsi se quando gli serve un documento deve attendere di piú perché non si é iscritto all'AIRE.

Purtroppo come dici tu c'é chi pensa che un Consolato sia a disposizione per qualunque pratica per un cittadino che non viva all'estero. Nemmeno un iscritto AIRE puó richiedere un documento in un Consolato di un paese diverso da quello dov'é registrato, figuriamoci se puó farlo chi é registrato come popolazione residente in Italia...

Grazie per il feedback!

Juan-les-Pins
Esperto locale
di Bruxelles, Belgio, Tivoli
post: 5.217
Recensioni: 74
5. Re: Richiesta CI al Consolato.

Ciao Classis.

Ciao Alighieri.

La CI è stata richiesta al consolato di Nizza.

A presto,

SieGio

Rispondi a: Richiesta CI al Consolato.
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle tue domande