Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

La TV iraniana contro la chirurgia estetica

Milano, Italia
post: 6.972
Recensioni: 167
La TV iraniana contro la chirurgia estetica

La direzione di Teheran Channel ha deciso di non favorire un modello di bellezza frutto della chirurgua estetica.

Per questa ragione ha iniziato ad impedire ai suoi dipendenti "ritoccati" di apparire in video.

"Bisogna evitare che la chirurgia estetica si diffonda tra attori e attrici" e' la dichiarazione di Ali Akbar Mahmudi Mahrizi,capo della programmazione.

Aggiungo una curiosita' : sembrerebbe che Tehran sia la capitale mondiale della rinoplastica.

4 risposte su questo argomento
roma
post: 7.895
Recensioni: 1.298
1. Re: La TV iraniana contro la chirurgia estetica

Di base, mi pare un'etica condivisibile. Per di più, secondo l'Islam (e l'Iran si autodefinisce "Repubblica Islamica") qualsiasi intervento atto a modificare il corpo, frutto della creazione del Signore, è atto deprecabile, a meno che non abbia finalità di salute. Al di là dell'aspetto religioso, trovo morale (non moralistico) anteporre la verità alla menzogna, a cominciare dall'esteriorità, troppo spesso alterata senza ragioni valide.

Milano, Italia
post: 6.972
Recensioni: 167
2. Re: La TV iraniana contro la chirurgia estetica

Anch'io in linea di principio sono d'accordo,soprattutto in un momento in cui della chirurgia estetica si sta abusando. A parte mia zia,che e' di un'altra epoca, che dice che sotto i ferri ci si va per ragioni di salute o perche' si e' rimasti sfigurati in un incidente,io trovo immorali alcune trasmissioni statunitensi,in onda su alcuni canali satellitari,che sfacciatamente promuovono il ricorso indiscriminato alla chirurgia estetica in base all'umore della giornata:oggi voglio 2 etti in piu' di seno,4 etti in meno di sedere,domani le rughe piallate,quasi il corpo fosse un abito che accorci e allunghi a seconda delle mode.

Ben altra cosa,e meno male che ci sono stati grandi progressi,la ricostruzione del seno per le donne che ne hanno subito l'asportazione a causa di quella stramaledetta malattia.

Modificato: 08 luglio 2014, 19:33
roma
Esperto locale
di Italia
post: 3.679
Recensioni: 82
3. Re: La TV iraniana contro la chirurgia estetica

Non sono d'accordo con la chirurgia estetica se non in particolari casi, ma nemmeno con Teheran Channel poiché è comunque una discriminazione e una limitazione della libertà personale.

Bergamo
Esperto locale
di Cuba, Bergamo, Vacanze con bambini, Fuerteventura, Lanzarote, Guardalavaca
post: 9.426
Recensioni: 18
4. Re: La TV iraniana contro la chirurgia estetica

in linea di massima trovo apprezzabile l'intervento, soprattutto quando è a fini puramente estetici di aderire a un canone di bellezza e non di necessità.

Rispondi a: La TV iraniana contro la chirurgia estetica
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle tue domande