Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Critiche ingiustificate

Castel Gandolfo
post: 57
Recensioni: 75
Critiche ingiustificate

Buona Sera,Gentile Redazione,

La presente, per replicare alle critiche, a mio parere ingiuste, rivolte a Tripadvisor.

Mi chiamo Massimiliano, vivo a Roma, e da circa un paio di anni, faccio recensioni, occasionalmente, per Tripadvisor, in quanto, mia moglie ed io, non ne potevamo più di prendere fregature qua e la per l'Europa.!!

Cosiderate che :

Secondo dati Istat, confcommercio e strutture varie, negli ultimi 15 anni, l'Europa e l'Italia in particolar modo, si sono riempite, senza alcuna giustiificazione apparente per un buon 30% in più, rispetto agli anni precedenti (il Giubileo del 2000 ??) e di colpo, di strutture al publico di ogni genere, bar ristoranti, pub, alberghi pensioni, ecc, ed è evidente , oggettivo ed indubbio oramai, a distanza di 15 anni che molte di queste strutture, nate per lucro, si siano poi rivelate un tantino "improvvisate", fallendo, riaprendo, passando di titolare in titolare, di nome in nome ecc.

Tripadvisor, da la possibilità alla gente comune,(peraltro controllata) di dare una opinione, anzichè utilizzare costose aziende di controlling, che mandano occasionalmente ed a pagamento individui qua e la per ristoranti ed alberghi (mister quality, mistery shop) per avere una media qualitativa dopo 6 mesi, con magari solo 6 recensioni..

Inoltre, è altresi evivente come , molte di queste strutture, sfuggano al controllo della grandi "Guide" gastronomiche che utilizzano i suddetti controlli, e comunque di difficile consultazione.

In sintesi, lavorando con la grande quantità ed eterogenicita di decine di commenti apparteneni a clienti diversi, si possono ottenere risultati affidabili sulla qualità del servizio, che, comunque, molte aziende neanche fanno.!!

Io stesso ho lavorato in una grande multinazionale per 20 lunghi anni, e l'azienda ,almeno una o due volte al mese, ha mandato (per 20 lunghi anni), nel nostro reparto, dei controllori segreti (finti clienti) a verificare la qualità dei servizi.

Ovviamente tutti noi dopo 6/7 mesi di esperienza da parte nostra, imparavamo a riconoscerli (siamo andati avanti cosi per 20 anni con sti finti clienti/controllori segreti) ed a a "baipassarli", rendendo quindi inutile e dispendioso, il "controlling"dell'azienda che ha fatto ciò nel tentativo di migliorare il servizio!!

Ciò non si può fare con clienti reali e paganti, che transitano per la struttura giornalmente e che vanno seguiti!!

Tripadvisor è un vulcano continuo che giorno per giorno, settimana per settimana, mese per mese, da voce alla gente comune che da vero cliente, ha vissuto un esperienza in un locale.

In ogni caso , recensioni e recessori, non ricevono alcun compenso, vengono valutati, intervistati,controllati, verificati e paragonati, applicando comunque controlli e regole severe (vedi forum Tripadvisor).

Ai risultati dei sondaggi, viene poi applicato un algoritmo matematico che produce il risultato della "media qualitativa" del locale, pertanto:

E' certamente possibile che di tanto in tanto, possano occasionalmente capitare delle recezioni fasulle o di parte, ma nel caso in cui i giudizi valutativi, siano parecchi nel corso di breve periodo, ed appartengano a più persone che non si conoscono tra loro, di diversa etnia (stranieri),provenienza, estrazione sociale, età, , sesso, cultura e data di iscrizione a Tripadvisor, risulta un po difficile credere che dette recensioni negative o positive che siano, possano essere non attendibili!!

TRIPADVISOR , va considerato come un potente strumento di marketing , e non come una minaccia!!

Inoltre, anche nel caso in cui, su un sommario di una pagina veb, risulti in primo piano una recensione negativa su un certo locale, è pero possibile cliccare ed entrare nel sito di Tripadvisor, e valutare tutte le recensioni (positive, negative e nella media) per farsi un idea del locale in questione.

Vi invitiamo pertanto, ad approfondire il meccanismo delle valutazioni sul sito di Tripadvisor.

Cordialmente

Massimiliano

3 risposte su questo argomento
Padova, Italia
post: 12.005
Recensioni: 32
1. Re: Critiche ingiustificate

Grazie Massimiliano. Il tuo post andrebbe incorniciato!!

Castel Gandolfo
post: 57
Recensioni: 75
2. Re: Critiche ingiustificate

No vabbè, dai, ..ho voluto semplicemente spiegare, alcuni meccanismi per brevi linee , utilizzati per fare le valutazioni.

Molti ritengono le valutazioni di Tripadvisor, un accozzaglia di critiche e giudizi, pubblicati alla meglio ed in maniera disordinata, ma dietro c'è molto di più, ci sono valutazioni, moderazioni e controlli prima della pubblicazione della recensione nonché statistiche, algoritmi matematici controlli e studi.

Meditate Gente.

Cordialmente

Massimiliano

Castel Gandolfo
post: 57
Recensioni: 75
3. Re: Critiche ingiustificate

Dare parola alla Gente vera

Tripadvisor, riesce a fare cose ed ad ottenere risultati attendibili, la dove le grandi guide, non riescono, assieme a tutti i loro stupidi ed "occasionali e costosi "controlli segreti".

Lavorare e soddisfare "clienti veri" è un altra cosa.

Inoltre ,è altresì evidente come , molte di queste strutture, sfuggano al controllo della grandi "Guide" gastronomiche che utilizzano i suddetti controll segretii, e comunque di difficile consultazione.

In sintesi, lavorando con la grande quantità ed eterogenicità di decine di commenti appartenetii a clienti diversi, si possono ottenere risultati affidabili sulla qualità del servizio, che, comunque, molte aziende neanche fanno.!!

Io stesso ho lavorato in una grande multinazionale per 20 lunghi anni, e l'azienda ,almeno una o due volte al mese, ha mandato (per 20 lunghi anni), nel nostro reparto, dei controllori segreti (finti clienti) a verificare la qualità dei servizi.

Ovviamente tutti noi dopo 6/7 mesi di esperienza e di bacchettate dall'azienda , abbiamo impararato a riconoscerli (siamo andati avanti cosi per 20 anni con sti finti clienti/controllori segreti) ed a a "baipassarli", rendendo quindi inutile il dispendioso, "controlling"dell'azienda che ha fatto ciò nel tentativo di migliorare il servizio!!

Ciò non si può fare con clienti reali e paganti, che transitano per la struttura giornalmente e che vanno seguiti!!

Meditate Gente

Massimiliano

Rispondi a: Critiche ingiustificate
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta
Ottieni le risposte alle tue domande