Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Carlo Cracco è un Somaro?

Aosta
Contributore livello
10 post
1 recensione
Carlo Cracco è un Somaro?

Ma come......chef stellatissimo, ospite televisivo, eppure le

Recensioni lo stroncano....allora?

Mah... qualcosa non quadra....secondo me non quadrano i recensori

10 risposte su questo argomento
bologna
Contributore livello
7.992 post
3 recensioni
1. Re: Carlo Cracco è un Somaro?

Indubbiamente chi fa cucina innovativa si espone a critiche, anche feroci e può non essere compreso ! Non conosco Cracco Peck, ma dubito che lo chef sia ... un somaro. Va anche detto che chi sperimenta non sempre attraversa momenti felicissimi di ispirazione e di riuscita dei piatti. Non sempre, anzi assai raramente, ci sono giudizi tutti unanimamente positivi.

Leggendo le recensioni del Ristorante (che linko) tuttavia la mia impressione è che esse siano genuinamente contrariate, che non ci sia alcuna volontà denigratoria e che la maggior parte dei clienti avesse idea di cosa aspettarsi .... Insomma, ripeto, a quei livelli ci si espone, si promette il massimo ed il cliente esige (anche per quello che spende) la massima soddisfazione....

Poi alcuni "difetti" sono comuni alla maggior parte dei ristoranti "di punta", ossia lo stratosferico costo dei vini con rincari che risulta difficile comprendere. Insomma Cracco Peck è di certo in buona compagnia.

In altri paesi d'europa (con l'eccezione della Francia) il costo di un pasto "stellato" è un pò più alla portata .... un pò meno costoso che da noi. Chissà perchè ...

tripadvisor.it/Restaurant_Review-g187849-d69…

bologna
Contributore livello
7.992 post
3 recensioni
2. Re: Carlo Cracco è un Somaro?

PS, da notare che su 185 rec solo 28 lo qualificano "nella media" : ossia o lo si odia o lo si ama, il chè comunque denota una spiccata personalità dello chef

Riccione, Italia
Esperto locale
di Riccione, Vacanze in bici
Contributore livello
1.184 post
57 recensioni
3. Re: Carlo Cracco è un Somaro?

Premetto che non ho mai mangiato da Cracco però se posso esprimere la mia opinione leggendo le recensioni negative evinco che le maggiori critiche sono fatte nel momento del conto.

Molti si sono resi conto di essere stati "truffati" sul prezzo dei vini o sulla cantina in genere, certo questo non fa onore a Cracco ma forse non deve essere confuso con la capacità di esprimere la sua arte culinaria.

Porto San Giorgio
Contributore livello
2.893 post
8 recensioni
4. Re: Carlo Cracco è un Somaro?

Da appassionato culinario rispondo.premetto che per passione penso di aver mangiato in circa L 80% dei ristoranti italiani diciamo piu' titolati ed a questi livelli e' un classico poi dover leggere recensioni positive e negative.il problema secondo me e' solo uno.quando si decide di andare in ristoranti come questi bisogna farsi consigliare dallo chef o dal metre senza neanche chiedere il menù.che cosa si chiede a fare il menù, per vedere il costo di una pietanza?come se gia' non sapessimo in linea di massima quello che poi andremo a spendere....gia' sulla carta dei vini il discorso e' differente.la cena in uno di questi locali e' un'esperienza,un viaggio,una scoperta,una gioia ed a volte,anzi spesso una delusione ma va fatta e poi con calma giudicata ma non per il prezzo pagato ma solo per quello che le pietanze ti hanno lasciato.non concordo molto sul fatto che poi all estero si paghi meno perché all'incirca i prezzi dei menù degustazione sono simili.tornando a cracco, io ci ho mangiato due volte. La seconda volta ci sono tornato proprio perché alla prima non ero stato benissimo ma anche la seconda e' stata in parte una delusione.un ottimo ricordo della lasagna con broccoli e trippa per le altre cose tutto nella norma.grande neo la carta dei vini segnalati ma spesso non disponibili.ecco questo non va bene assolutamente per un locale del genere.Saluti!!!!

Sicilia, Italia
Contributore livello
488 post
123 recensioni
5. Re: Carlo Cracco è un Somaro?

..... la cronaca parla che da un recentissimo controllo dell'annonaria gli vengono contestate diverse violazioni : anche frode in commercio .. xchè hanno trovato diversi alimenti congelati e senza la prevista indicazione sul menu (ravioli di pesce, fave, uova di astice cotte, seppie, orate, merluzzi, olive ascolane, purea di mango, fegatini e porcini).

Personalmente andai qualche anno fa, ne ricordo la deplorevolezza del servizio, 1 su tutte : alzatomi a fine cena, avevo l'abito, originariamente blu, diventato a pois bianchi x via della buona qualità del "tessuto" della lunga tovaglia da tavola bianca appiccicatosi dappertutto .....

Vanificando quanto di "buono" aveva assaggiato il palato.

A proposito della cantina, Luca Gardini ( miglior sommelier al mondo ), sommelier di Cracco, pare abbia divorziato proprio in coincidenza "all'incidente" con l'annonaria.

Modificato: 16 aprile 2011, 9:42
Treviso, Italia
Contributore livello
5 post
41 recensioni
6. Re: Carlo Cracco è un Somaro?

Il discorso è assai complesso.

Chi è del settore ti dice che è un furbone, non certo un somaro.

Infatti, Vissani insegna, con il solo ristorante non si guadagna chissà che, e comunque si rimane "famosi" solo nel novero degli addetti ai lavori.

Approfittare dell'opportunità mediatica è quantomento azione comprensibile.

Lasciare sguarnito il ristorante, forse un pochino meno.

Soprattutto se, a differenza di Vissani, non si ha una "famiglia" o comunque dei fidatissimi pretoriani, a garantire lo stesso livello di quando lo chef è "presente"...

Malelingue dicono che da Vissani si mangia perfino meglio quando lui è in giro per le tv a fare il simpatico guascone...

Milano
Esperto locale
di Cicladi, Isole Egee nord-orientali, Dodecaneso
Contributore livello
3.393 post
307 recensioni
7. Re: Carlo Cracco è un Somaro?

Non ho mai mangiato da Cracco ma il vicino ristorante Peck, non economico, dove ho recentemente pranzato per lavoro, lascia piuttosto a desiderare sia per la qualità del cibo che del servizio.

Quando si decide di andare in un ristorante dove si fa una cucina che si discosta dalla tradizione occorre essere piuttosto aperti alle innovazioni e capaci di comprendere le scelte dello chef anche quando queste non sono del tutto in linea con i nostri gusti.

Di norma in questi posti è bello lasciarsi guidare, cosa non possibile se ci sono troppi cibi che non ci piacciono.

Io frequento un ristorante dove talvolta danno spazio all'innovazione con accostamenti particolari che ho sempre trovato interessanti mentre un mio amico li ha bocciati senza possibilità di appello.

Certo la cosa bella è che lo chef non ha la supponenza che hanno alcuni colleghi famosi magari meno bravi di lui.

Milazzo, Italia
1 post
8. Re: Carlo Cracco è un Somaro?

carlo cracco è un proffessionista di altissimo livello , il suo unico problema è che il successo lo ha portato a credersi dio in terra. io sono uno chef e che dir si voglia lo considero un maestro e un gran conoscitore dell'alimentazione e della cucina innovativa

Padova, Italia
Contributore livello
57 post
262 recensioni
9. Re: Carlo Cracco è un Somaro?

Cracco è sicuramente un grande chef professionista, che poi abbia sbagliato qualcosa penso sia umano, ..io dico sempre che non conoscendo i particolari è meglio esimersi da giudizi...ma dire che è un somaro mi sembra un'affermazione eccessiva...

Contributore livello
3.093 post
191 recensioni
10. Re: Carlo Cracco è un Somaro?

Non ho mangiato da Cracco e quindi non posso giudicare. Però ultimamente non mi entusiasmano gli chef sovraesposti sui media, anche quando sono molto talentuosi.

A proposito di ricarichi smodati, volevo soltanto riportare questa notizia (sembra che il giudice abbia dato ragione a Cracco a proposito di un conto che il cliente si era rifiutato di saldare):

dissapore.com/piccola-notizia/…

Rispondi a: Carlo Cracco è un Somaro?
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta