Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Watch list della community

bologna
Contributore livello
7.992 post
3 recensioni
Watch list della community

Ci sono ovunque, temo, luoghi rosicchiati dal tempo e/o dalla modernità.

Stan lì, dimenticati, abbandonati, pericolanti e magari finiscono per essere insidiati da una strada ... da un albergo ... da un centro commerciale, da ...

Possono essere siti che non hanno abbastanza pregio archietettonico in sè e per sè da richiamare l'attenzione di chi protegge e sorveglia i Beni Artistici, ma che possono lo stesso avere un gran significato per la storia sociale o cultura o la tradizione di un luogo e del Paese dove (ancora) sono.

Ne conoscete ? Conoscete esperienze di "messa in sicurezza e salvaguardia" di questi pezzetti di un Paese a rischio ???

5 risposte su questo argomento
Manchester, UK
Contributore livello
979 post
8 recensioni
1. Re: Watch list della community

Ciao cocchi59, bella idea!

colgo l'occasione per segnalare quello che sta succedendo sulla costa ragusana, dove le rovine dell'antica citta' greca di Kamarina stanno per finire in mare!! A 2km dal sito archeologico hanno allungato i moli del porto di Scoglitti, cosa che sta accentuando l'erosione del mare di questa parte di costa. La citta' greca sta per finire in mare, i muri di difesa sono gia caduti o quel poco che ne restava......se volete visitare il sito sbrigatevi perche' per come vanno le cosa in Sicilia la vedo brutta.

Ecco un video (9 minuti) di due ragazzi siciliani, che si meritano un applauso per aver denunciato e documentato il fatto. Vergogna alle nostre istituzioni! Per "qualch'uno" (non per me) saranno anche solo un mucchio di pietre accatastate ma non abbiamo il diritto di privare/negare ai nostri figli di poter visitare le "Rovine di Kamarina"!

http://www.youtube.com/watch?v=Gu2IX0zyzmw

Ciao! Salvo

bologna
Contributore livello
7.992 post
3 recensioni
2. Re: Watch list della community

mette una gran tristezza questa cosa. La terra ha protetto e la pioggia ha rivelato ... qualcosa che l'uomo ...lascia andare alla deriva.

Davvero triste

bologna
Contributore livello
7.992 post
3 recensioni
3. Re: Watch list della community

tanto per risollevarci il morale metto il link di una fondazione internazionale (World Monuments Foundation) che ogni 2 anni "mette sotto protezione" siti di pregio (vario) in giro per il mondo. E quindi anche in Italia...

insomma .... lassù qualcuno ci ama !

http://www.worldmonumentswatch.org/

Londra, Regno Unito
Contributore livello
34.728 post
623 recensioni
4. Re: Watch list della community

hai segnalato la fornace Penna?

bologna
Contributore livello
7.992 post
3 recensioni
5. Re: Watch list della community

Sempre per risollevarci il morale, segnalo una piccola storia finita bene, grazie all'interessamento e sostegno di una banca

L'antica Pieve di Santa Maria Assunta di Rubbiano a Montefiorino.

<<... Il progetto di restauro si è tradotto nella ristrutturazione e nel consolidamento di due edifici di servizio della Pieve, la canonica vecchia e la canonica nuova...

Il complesso della Pieve di Santa Maria Assunta di Rubbiano, costituito dall’edificio ecclesiastico, dalla torre campanaria, entrambe di epoca romanica, e da una piccola sagrestia annessa, si erge sulla vallata dei torrenti Dolo e Dragone, a pochi chilometri da Montefiorino (prov.Modena)

Attorno al nucleo di edifici sacri sono disposti a ventaglio gli edifici di servizio della comunità religiosa: la quattro-seicentesca canonica vecchia, l’otto-novecentesca canonica nuova e la stalla con fienile.

La valenza storica e culturale del complesso plebano è rispecchiata anche dalla qualità della struttura romanica, eretta in grossi conci di arenaria squadrata, con pianta a tre navate a transetti e absidi sporgenti e torre campanaria, secondo i dettami tipologici della riforma religiosa promulgata dal monastero di Cluny e sostenuta da Matilde di Canossa.

L’edifico restaurato della canonica vecchia è destinato a diventare un contenitore museale, in grado di accogliere beni storici ed artistici spesso lasciati in deposito per carenza di spazi adeguati alla loro tutela e conservazione. L’antico archivio cartaceo di Rubbiano potrà tornare nella sua sede originaria, insieme ad arredi e a paramenti sacri superstiti e ad opere d’arte di estremo valore artistico e documentale, appartenenti alle numerose chiese della giurisdizione della Pieve di Rubbiano....

mondimedievali.net/edifici/…rubbiano.htm

Rispondi a: Watch list della community
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta