Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Carpatair, ci si puo' fidare?

Bergamo, Italia
post: 3
Recensioni: 136
Carpatair, ci si puo' fidare?

Qualche tempo fa ho acquistato un biglietto Bruxelles - Ancona via Fco con Alitalia. Scopro solo oggi, quando faccio il check-in on line, che la tratta Fco-Aoi e' operata da Carpatair, compagnia (credo low cost) rumena. Al di la' di essere furiosa con Alitalia per non averlo comunicato prima, ma qualcuno di voi ha mai volato con questa compagnia? L'aereomobile sara' un vecchio Fokker 70...

Grazie a tutti!

16 risposte su questo argomento
Roma, Italia
Esperto locale
di Malta, Trasporto aereo, Argentina
post: 3.322
Recensioni: 70
1. Re: Carpatair, ci si puo' fidare?

- non è low cost

- molte blasonate compagnie di bandiera utilizzano aerei molto ma molto più vecchi (cosa peraltro peraltro irrilevante ai fini della sicurezza e/o della comodità a bordo), sia in riferimento alla progettazione che alla produzione

- perché dovrebbe avvertire? E se avvertisse cosa cambierebbe?

- è partner di moltissime compagnie di indubbia sicurezza e qualità come Alitalia, Lufthansa, Delta, etc.

Treviso, Italia
Esperto locale
di Veneto, Friuli-Venezia Giulia, Malesia
post: 1.067
Recensioni: 32
2. Re: Carpatair, ci si puo' fidare?

Ho volato con questa compagnia sulla tratta Venezia-Budapest a gennaio di quest'anno. Mi sono trovata benissimo!!!! Aereo piccolo (1+2 se non ricordo male) ma nuovo e pulito, personale iper cortese. Nonostante il tragitto breve sono stati offerti dei mega panini con bibite e pure il dopo pasto con bevande calde e una buonissima stecca di cioccolata. Al ritorno il volo è partito un'ora dopo con nessun disagio perché (udite, udite!) la compagnia mi ha avvertito telefonicamente del cambiamento di orario il giorno prima con un'operatrice parlante la lingua italiana.

Per la mia esperienza Carpatair vanta un voto positivo! :)

Villafranca di
post: 21
Recensioni: 19
3. Re: Carpatair, ci si puo' fidare?

Confermo: Carpatair non è low cost. Da operartrice aeroportule mi son sempre trovata bene come gestione operativa (fanno parte del team ex Swissair). Se dovessi, la consiglierei volentieri.

roma
post: 191
Recensioni: 59
4. Re: Carpatair, ci si puo' fidare?

concordo,

è un'ottima compagnia

Bologna, Italia
post: 23
Recensioni: 29
5. Re: Carpatair, ci si puo' fidare?

Un assistente di volo (capo cabina/senior) con almeno una decina di anni di esperienza, tra cui Carpatair e me ne ha parlato molto bene!

Livorno, Italia
post: 32
Recensioni: 42
6. Re: Carpatair, ci si puo' fidare?

Ho volato Carpatair con l'AZ1666, Pisa-Roma, una delle tratte interne che Alitalia ha appaltato alla compagnia rumena; onestamente non ci sono critiche da avanzare sotto nessun profilo, l'aereo e' partito in orario ed arrivato altrettanto in orario. Cio' che in ogni caso non mi e' piaciuto ed ancora oggi non mi piace e' rappresentato dal fatto che la nostra compagnia di bandiera

non sia stata capace di coprire questa tratta con 1,dicasi 1, aereo proprio con personale proprio. E' impossibile che non si sia stati capaci di reperire un velivolo "short-range" e fare a meno della carpatair e dell'antidiluviano Fokker 70 che ieri 12 dic. e' scampato ad un grave incidente, da pisa a roma, a causa della perdita di carburante da un bocchettone. Forse la coincidenza e' del tutto casuale e poteva forse interessare qualunque altro aereo di qualunque altra compagnia ma nel frattempo riguarda la carpatair/alitalia. La quale alitalia strombazza ai quattro venti di possedere una flotta tra le piu' giovani e piu' avanzate del mondo; leggete le note del sito alla voce "flotta".

Modificato: 13 dicembre 2012, 10:28
Bergamo, Italia
post: 3
Recensioni: 136
7. Re: Carpatair, ci si puo' fidare?

Concordo in pieno con te!

Roma, Italia
Esperto locale
di Malta, Trasporto aereo, Argentina
post: 3.322
Recensioni: 70
8. Re: Carpatair, ci si puo' fidare?

@cagdaslivorno credo sia uno degli effetti della scelta (secondo me ben poco condivisibile) fatta ai tempi del passaggio alla nuova Alitalia di smantellare la flotta regionale, salvo poi ricrearla con gli Embraer, comunque piu' grandi del Fokker70 o equivalente.

Cosa ha il Fokker70? Ci ho volato non troppo tempo fa su KLM, certo non un bambino ma non ho visto niente di particolare.

La flotta di Alitalia e' davvero giovane.

Livorno, Italia
post: 32
Recensioni: 42
9. Re: Carpatair, ci si puo' fidare?

@uomofocaccina: io ho cominciato a volare con il F27, poi F28 e nel 1986 con l'F70 klm dalla quale compagnia provengono i 3 F70 della Carpatair; notare comunque che almeno 2 di questi sono stati ampiamente e precedentemente utilizzati dalla Tarom poiche' prima compagnia acquisitrice.

L'eta' degli aerei, se manutentati a dovere, ha poca importanza riguardo l'effettivo livello di sicurezza e di affidabilita', ma se un aereo dismesso dalla produzione diventa un aereo di 3^ mano, quello stesso aereo ha conosciuto 3 diverse politiche di manutenzione , 3 diversi protocolli di riparazioni. Non discuto sul fatto che comunque esiste alla fine un esame delle Autorita' delegate alla sicurezza del volo.Tengo comunque a precisare che la Carpatair non presenta alcuna ombra di inaffidabilita' ne di negligenze varie; tra l'altro proprio a gennaio utilizzero' ancora una volta questo vettore per la tratta nazionale italiana; ma se almeno 1 EB70 ce lo fossimo tenuto.......

Roma, Italia
post: 6.993
Recensioni: 130
10. Re: Carpatair, ci si puo' fidare?

@CagdasLivorno: L'Alitalia attualmente ha in flotta, mi sembra, 13 EB75 e 5 EB90. Probilmente non sono sufficienti per fare Feederaggio e si deve appoggiare ai due F70 Carpatair ed infatti ha altri 2 EB75 ordinati. Forse si potevano tenere qualche EB70 ma non so a livello di costi se sarebbe convenuto (consumi, manutenzioni ecc.)

Attualmente quasi tutti i velivoli Alitalia sono immatricolati in Irlanda(=meno tasse) I vecchi eb70 non ricordo, anche se mi sembra di si.

Comunque per quanto riguarda politiche bislacche la compagnia di bandiera c'è ne ha fatte vedere tante: ricordo quando faceva fare feederaggio ai cari, piccoli EB145 su voli intercontinentali e regolarmente 3/4 dei bagagli dei passeggeri rimanevano all'aeroporto di origine perchè non entravano nella stiva.

Ritornardo in Topic: Carpatair è un'ottima compagnia ;-)

Rispondi a: Carpatair, ci si puo' fidare?
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta