Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Svenire in aereo è frequente?

Riccione, Italia
Esperto locale
di Riccione, Vacanze in bici
post: 1.171
Recensioni: 58
Svenire in aereo è frequente?

Leggendo di un atterraggio di emergenza di un aereo per il malore (svenimento) di entrambi i piloti ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2012/01/0… mi sono ricordato di altri due episodi di svenimento in aereo.

Ricordo 2 anni fa un signore che ha perso i sensi in un volo Boston-New York e all'arrivo a Boston c'erano 15 polizziotti ed un solo infermiere quasi avesse commesso un reato.

E l'anno scorso una signora è svenuta nel volo Vienna-Bangkok ma si è ripresa velocemente e non c'era nemmeno l'ambulanza al nostro arrivo.

Ultimamente ho notato che anch'io nel momento del decollo per la prima mezz'ora non sono al top.

E' frequente svenire in aereo? Voi avete mai assistito a casi del genere?

3 risposte su questo argomento
Waldshut-Tiengen
Esperto locale
di Nuova Zelanda, Trasferirsi all'estero
post: 4.575
1. Re: Svenire in aereo è frequente?

E' la prima volta che sento una cosa del genere, non ne avevo idea...

Però approfondendo la questione ho trovato quest'articolo, dove test su due compagnie aeree che hanno accettato di rispondere sull'argomento, hanno mostrato come la metà dei problemi di salute capitati in volo si riferiscano a svenimenti. Dice anche che nell'86% dei casi a bordo di un aereo c'è un passeggero medico o infermiere che aiuta a gestire le emergenze, percentuale alta se considerato che in altri luoghi pubblici la possibilità di avere un medico che ti assiste per improvvisi svenimenti è molto inferiore.

Articolo: prohealthcare.org/wellness/…

Ho letto altrove che c'è una correlazione tra svenimenti e attacchi di panico.

Riccione, Italia
Esperto locale
di Riccione, Vacanze in bici
post: 1.171
Recensioni: 58
2. Re: Svenire in aereo è frequente?

Ciao Alighieri,

L'articolo che hai riportato è interessante, e il dato che mi colpisce di più è ancora quel 53,5% che riguarda gli svenimenti, infatti se per le altre percentuali i dati si possono relazionare alla normale vita a terra (quello che voglio dire è che come ti colpisce un infarto a casa ti può colpire anche in aereo) per i dati sullo svenimento non è così.

Condivido che ci può essere una correlazione con gli attacchi di panico ma a mio avviso ci deve essere qualche altro fattore scatenante.

Lucca
post: 266
Recensioni: 21
3. Re: Svenire in aereo è frequente?

Durante il volo che mi conduceva a Sal (Capo Verde) ebbi un piccolo malore, stavo quasi per svenire in pratica, le hostess mi furono subito tutte attorno aiutandomi ma mi bastò stendermi per stare meglio, quasi contemporaneamente un'altra persona, che era in piedi, si accasciò. Avevo appena mangiato, sull'aereo faceva molto caldo, inoltre era tutto pieno e credo possa essere riconducibile a una mancanza di ossigeno, forse anche la stanchezza, essendo partita da casa durante la notte. Sinceramente non lo so. Comunque niente a che vedere con attacchi di panico. Dopo non mi è più successo, e con quella scusa mi feci un bel pezzo di viaggio stesa su tre sedili, sacrificando le mie compagne di viaggio ÷))) !

Modificato: 14 gennaio 2012, 18:05
Rispondi a: Svenire in aereo è frequente?
Verrai avvisato per e-mail quando riceverai una risposta