Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Attrazioni (352)
Attività (87)
Shopping (31)

Attrazioni: Abruzzo

Nome
Rocca Calascio (Calascio)
Posizione n. 1 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Siti storici; Culturale
Mappa | Foto dei visitatori (176)
Posizione n. 2 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Chiese / cattedrali; Culturale
Mappa | Foto dei visitatori (55)
Posizione n. 3 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Montagne; Attività all'aperto
Foto dei visitatori (64)
Posizione n. 4 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Luoghi famosi / centri d'interesse; Luoghi d'interesse
Foto dei visitatori (30)
Posizione n. 5 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Chiese / cattedrali; Culturale
Mappa | Foto dei visitatori (39)
Abbazia di San Clemente a Casauria (Castiglione a Casauria)
Posizione n. 6 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Chiese / cattedrali; Culturale
Foto dei visitatori (57)
Posizione n. 7 di 352 attrazioni a Abruzzo
Mappa | Foto dei visitatori (14)
Santo Stefano di Sessanio (Santo Stefano di Sessanio)
Posizione n. 8 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Centri civici; Culturale
Foto dei visitatori (148)
Posizione n. 9 di 352 attrazioni a Abruzzo
Mappa | Foto dei visitatori (32)
Posizione n. 10 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Siti storici; Culturale
Mappa | Foto dei visitatori (14)
Posizione n. 11 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Parchi nazionali; Attività all'aperto
Mappa | Foto dei visitatori (34)
Posizione n. 12 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Riserve naturali; Attività all'aperto
Foto dei visitatori (43)
Fortezza di Civitella del Tronto (Civitella del Tronto)
Posizione n. 13 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Basi / centri militari; Culturale
Descrizione del proprietario: La Fortezza di Civitella del Tronto, situata a 600 m. s.l.m. in posizione strategica rispetto al vecchio confine... Altro » Descrizione del proprietario: La Fortezza di Civitella del Tronto, situata a 600 m. s.l.m. in posizione strategica rispetto al vecchio confine settentrionale del Vice Regno di Napoli con lo Stato Pontificio, è una delle più grandi e importanti opere di ingegneria militare d'Europa caratterizzata da una forma ellittica con un’estensione di 25.000 mq ed una lunghezza di oltre 500 m. « meno
Mappa | Foto dei visitatori (160)
Posizione n. 14 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Siti religiosi; Siti storici; Chiese / cattedrali; Culturale
Mappa | Foto dei visitatori (69)
Posizione n. 15 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Fontane; Attività all'aperto
Mappa | Foto dei visitatori (45)
Borgo antico (Pescocostanzo)
Posizione n. 16 di 352 attrazioni a Abruzzo
Mappa | Foto dei visitatori (14)
Gole di San Martino (Fara San Martino)
Posizione n. 17 di 352 attrazioni a Abruzzo
Mappa | Foto dei visitatori (20)
Ponte del Mare (Pescara)
Posizione n. 18 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Ponti; Luoghi d'interesse
Mappa | Foto dei visitatori (83)
Posizione n. 19 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Laghi; Attività all'aperto
Foto dei visitatori (18)
Posizione n. 20 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Caverne / grotte; Attività all'aperto
Foto dei visitatori (22)
Posizione n. 21 di 352 attrazioni a Abruzzo
Mappa | Foto dei visitatori (49)
Posizione n. 22 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Laghi; Attività all'aperto
Foto dei visitatori (90)
Parco Avventura Majella (Guardiagrele)
Posizione n. 23 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Riserve naturali; Attività all'aperto
Descrizione del proprietario: Il Parco Avventura Majella e’ un parco acrobatico realizzato in altezza tra gli alberi ed immerso tra i pini di Piana... Altro » Descrizione del proprietario: Il Parco Avventura Majella e’ un parco acrobatico realizzato in altezza tra gli alberi ed immerso tra i pini di Piana delle Mele – Guardiagrele (Ch).L’attività del Parco Avventura consiste nell’affrontare gli oltre 130 giochi sospesi tra gli alberi, camminando tra passerelle, ponti tibetani e tunnel tirolesi mozzafiato, il tutto nella massima sicurezza e con l’assistenza del personale qualificato.I partecipanti, dopo aver indossato l’attrezzatura di sicurezza (imbrago, casco, sottocasco e guanti), seguiranno una spiegazione sulle tecniche di percorrenza da parte degli operatori e, sotto la loro guida, affronteranno i vari percorsi suddivisi in base ai livelli di difficoltà.Il biglietto ha la durata di 3 ore.Percorsi per bambini da 2 anni: Baby Parco AvventuraPercorsi per bambini da 4 a 7 anni: Scoiattolo, Gufo, Volpe, Orso.Percorsi per ragazzi da 8 anni e Adulti: Percorso Verde (Verde 1, Verde 2 e Verde 3 e Verde 4), Blu (Blu 1, Blu 2, Blu 3, Blu 4), Rosso 1, Rosso 2.La prenotazione non è obbligatoria ma garantisce l'entrata al Parco Avventura Majella. « meno
Mappa | Foto dei visitatori (18)
Posizione n. 24 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Vallate; Attività all'aperto
Foto dei visitatori (21)
Posizione n. 25 di 352 attrazioni a Abruzzo
Foto dei visitatori (14)
Lido Aurora (Roseto Degli Abruzzi)
Posizione n. 26 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Spiagge; Attività all'aperto
Mappa | Foto dei visitatori (4)
Posizione n. 27 di 352 attrazioni a Abruzzo
Descrizione del proprietario: I Luoghi dell'Anima è un posto dove ci si sente a casa. É una libreria ma non solo una libreria, è un posto dove possiamo... Altro » Descrizione del proprietario: I Luoghi dell'Anima è un posto dove ci si sente a casa. É una libreria ma non solo una libreria, è un posto dove possiamo fare incontri interessanti con letture di qualità, prodotti che ci aiutano a prenderci cura del nostro corpo e della nostra alimentazione, persone che, come noi, sono curiose e interessate a tutto quello che ci parla del nostro benessere.. in altre parole è un luogo adatto ad incontrare l'anima, la nostra e quella di chi, come noi, entra in un prezioso spazio di cura, cultura, accoglienza. Tutti i libri ed i prodotti che possiamo trovare presso i Luoghi dell’Anima sono accuratamente selezionati e ci conducono lungo percorsi utili ad approfondire le nostre conoscenze o a darci nuovi suggerimenti per la nostra crescita interiore: spiritualità, filosofia, alchimia, cultura del femminile e femminilità, esoterismo, divinazione, filosofia e filosofie orientali, rosacroce e templari, meditazione e poesia, psicologia e counseling, narrativa ed economia. Troviamo inoltre prodotti specifici per un'alimentazione sana, naturale e biologica, che uniscono gusto e salute... è anche possibile consumare direttamente gustosi e originali prodotti nell'angolo bar che rende le nostre visite ancora più rilassanti e piacevoli.Tutto questo in un atmosfera delicata e un pò retrò che ci aiuta a trovare una pausa sottratta al tempo della fretta e delle preoccupazioni. « meno
Mappa | Foto dei visitatori (15)
Posizione n. 28 di 352 attrazioni a Abruzzo
Categoria: Musei di storia; Musei
Descrizione del proprietario: Il Museo traccia la storia dell'uomo in Abruzzo dal suo primo apparire come cacciatore paleoloitico. Sottolinea il contributo... Altro » Descrizione del proprietario: Il Museo traccia la storia dell'uomo in Abruzzo dal suo primo apparire come cacciatore paleoloitico. Sottolinea il contributo offerto dalle 9 tribù italiche d'Abruzzo e Molise all'affermazione di Roma, tanto da dare il nome di Italia a tutta la penisola. Con una rapida sintesi evidenzia quanto di questo passato si sia tramandato sino a noi in termini di costumi, credenze, luoghi di culto, produzioni, oggetti, forme. « meno
Mappa | Foto dei visitatori (15)
Posizione n. 29 di 352 attrazioni a Abruzzo
Descrizione del proprietario: Roccascalegna è un piccolo centro di 1.400 anime, situato sulle colline che circondano il fiume Sangro. Con tutta... Altro » Descrizione del proprietario: Roccascalegna è un piccolo centro di 1.400 anime, situato sulle colline che circondano il fiume Sangro. Con tutta probabilità, i fondatori di Roccascalegna furono i Longobardi che, a partire dal 600 d.C., occuparono stabilmente l’attuale Molise e l’Abruzzo meridionale, dopo essere discesi dall’Italia settentrionale. Conseguenza di ciò fu l’allineamento delle guarnigioni Bizantine sulle rive dell’Adriatico. Nella logica di tale conflitto si spiega la costruzione della Torre d’Avvistamento, prima, e del Castello, in seguito, sull’imponente ammasso roccioso che domina la valle del Rio Secco (affluente dell'Aventino) proprio ad opera dei Longobardi. Una volta finite le ostilità tra i due popoli, escludendo una nota di carattere contabile del 1320, non troviamo nessuna fonte storiografica che parli del Castello di Roccascalegna sino al 1525. In tale anno possiamo rilevare una descrizione della struttura restaurata del Castello, in ottemperanza alle nuove esigenze necessarie con l’avvento delle armi da fuoco. Un ulteriore atto notarile descrive il restauro della gradonata d’accesso del Castello di Roccascalegna, ma ormai siamo già nel 1705. Dal 1700 il Castello di Roccascalegna ha conosciuto tre secoli di abbandono, nei quali lo stesso è stato preda delle intemperie e dei saccheggi della popolazione locale, sino alla donazione al Comune di Roccascalegna, avvenuta nel 1985, da parte dell’ultima famiglia feudataria, ossia quella dei Croce Nanni. Immediatamente sono iniziati i lavori di restauro che hanno riportato il Castello di Roccascalegna al suo antico splendore nel 1996. « meno
Mappa | Foto dei visitatori (66)
Posizione n. 30 di 352 attrazioni a Abruzzo
Foto dei visitatori (4)