Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Museo del genocidio di Tuol Sleng

Street 113, Boeng Keng Kang, Phnom Penh 3, Cambogia
Migliorate questo profilo
Al n.4 in classifica su 47 attrazioni a Phnom Penh
Certificato di Eccellenza 2014
Tipo: Musei di storia, Siti storici
952 foto dei visitatori
Scrivi una recensione

2.701 recensioni dei viaggiatori

Valutazione dei visitatori
    1.481
    948
    220
    36
    16
Data | Punteggio
  • Cinese (Tradizionale) per primo
  • Cinese per primo
  • Coreano per primo
  • Prima in danese
  • Francese per primo
  • Giapponese per primo
  • Greco per primo
  • Indonesiano per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Norvegese per primo
  • Polacco per primo
  • Portoghese per primo
  • Russo per primo
  • Spagnolo per primo
  • Svedese per primo
  • Tedesco per primo
  • Tailandese per primo
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Castelnuovo del Garda, Italia
Recensore
11 recensioni 11 recensioni
3 voti utili 3 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 5 giugno 2014

Sapendo quello che è successo in quel posto, ti viene la pelle d'oca. Dove torturavano le persone, le mattonelle sono diventate rosse dal sangue dei cambogiani

Questa recensione è stata utile?
Meran
Recensore super
78 recensioni 78 recensioni
21 recensioni di attrazioni
35 voti utili 35 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 8 maggio 2014

visitare questo posto vale veramente la pena. questo museo mostra in modo molto esplicito com'era il periodo Pol Pot! impressionante vedere quanto il nome di questo Primo Ministro crei disagio, spesso viene persino cancellato dalle tavole informative.

Questa recensione è stata utile?
Bergamo, Italia
Recensore
20 recensioni 20 recensioni
7 recensioni di attrazioni
7 voti utili 7 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 15 aprile 2014

Impossibile giungere fino a Phnom Pen e non visitare questo luogo, lasciato a testimoniare il recente e disumano passato vissuto dal popolo cambogiano. Particolarmente toccanti sia le aule in cui furono ricavate le anguste celle, sia gli spazi in cui sono raccolte le testimonianze delle atrocità compiute in quel luogo. Le teche con gli abiti dei profughi, le foto dei... Più

Questa recensione è stata utile?
San Benedetto del Tronto
Recensore super
105 recensioni 105 recensioni
28 recensioni di attrazioni
43 voti utili 43 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 23 marzo 2014

Terribile testimonianza della tragedia cambogiana legata al salita al potere di Pol Pot e dei khmer rossi. Conosciuto col nome di S21, era in origine un liceo trasformato in centro di prigionia di tortura. Centinaia di foto a testimomianza della sofferenza di un intero popolo.

Questa recensione è stata utile?
Monticello d'Alba, Italia
Recensore super
174 recensioni 174 recensioni
23 recensioni di attrazioni
76 voti utili 76 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 10 marzo 2014

museo ricavato nel campo di prigionia (ex-liceo francese), toccante per la memoria di questo tragico recente passato, la dittatura di Pol Pot. interessante documentazione fotografica e di cimeli.

Questa recensione è stata utile?
Roma, Italia
Recensore
13 recensioni 13 recensioni
4 voti utili 4 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 23 febbraio 2014

Da vedere assolutamente, per capire ancora una volta, dove puo' arrivate la brutalita' umana. Non e' un luogo dove portare i bambini e personalmente, da quando lo ho visitato, ogni volta che sento la parola scuola, penso a questa prigione che era appunto una scuola.

Questa recensione è stata utile?
Mosciano Sant'Angelo, Italia
Recensore esperto
28 recensioni 28 recensioni
23 recensioni di attrazioni
13 voti utili 13 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 22 febbraio 2014

Toul Sleng in origine una scuola, fu trasformata dai Khmer rossi in una prigione: la prigione S-21. In questo luogo sono stati interrogati, torturati e uccisi più di 20.000 uomini, donne e bambini, fu uno dei campi di sterminio del regime dei Khmer rossi di Pol Pot. Non so come spiegare questo posto è così triste e preferiresti non vederlo... Più

Questa recensione è stata utile? 1
Lomba
Recensore
17 recensioni 17 recensioni
6 recensioni di attrazioni
3 voti utili 3 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 21 febbraio 2014

Una visita al Museo è d'obbligo..nonostante avessi letto qualche libro sull'argomento vedere con i proprio occhi certe cose lascia sempre sconcertati..un luogo per non dimenticare fatti che purtroppo in pochi conoscono

Questa recensione è stata utile?
Pieve di Soligo, Italia
Recensore
13 recensioni 13 recensioni
4 recensioni di attrazioni
6 voti utili 6 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 21 febbraio 2014

Terribile la crudeltà che ancora trasuda dai muri.... Le atrocità subite sono documentate e le migliaia di foto delle persone che sono state imprigionate ed uccise qui dentro non possono lasciare indifferenti

Questa recensione è stata utile?
Vicenza, Veneto, Italy
Recensore super
115 recensioni 115 recensioni
30 recensioni di attrazioni
63 voti utili 63 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 17 febbraio 2014

come fai a pensare che un popolo così gentile e sorridente sia stato capace di un simile orrore, lo sterminio di se stesso per un ideologia di capi che incredibile avevano studiato in europa, Pol pot in particolare aveva studiato a Parigi. I film sui killing field non rendono l'idea come l'impatto di mucchi di teschi, tutti spaccati sulla tempia... Più

Questa recensione è stata utile?

Gli utenti che hanno visto Museo del genocidio di Tuol Sleng hanno visto anche

 

Conosci Museo del genocidio di Tuol Sleng? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Se siete i proprietari o gestori di Museo del genocidio di Tuol Sleng, registratevi gratuitamente per usufruire di strumenti che permettono di migliorare il profilo, ottenere nuove recensioni e rispondere agli utenti.

Gestite la vostra pagina TripAdvisor