Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Estonian Museum of Occupations

Migliorate questo profilo
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
I filtri sono ancora attivi.
Non sono presenti segni nella tua area di visualizzazione. Prova a spostare la mappa o a cambiare i filtri.
Come arrivarci
Indirizzo: Toompea 8, Tallinn 10142, Estonia
Numero di telefono: 372 66 80 250
Sito web
Migliorate questo profilo

Aspetti migliori evidenziati dai contributori di TripAdvisor

Leggi tutte le recensioni su 252
Valutazione dei visitatori
  • 99
    Eccellente
  • 93
    Molto buono
  • 42
    Nella media
  • 12
    Scarso
  • 6
    Pessimo
Per non dimenticare gli orrori delle oppressioni

Dopo cinque decenni di occupazione l'Estonia ha ottenuto l'indipendenza e questo museo documenta in modo interessante quanto subito dagli estoni in questo periodo. È sempre Leggi il seguito

4 su 5 stelleRecensito il 6 agosto 2015
professionista192
,
Savona, Italia
Aggiungi una foto Scrivi una recensione

Recensioni su 252 della nostra community di TripAdvisor

Valuta e scrivi una recensione
Passaci sopra e poi fai clic per votare
  Fai clic per votare
Data | Punteggio
  • Francese per primo
  • Giapponese per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Norvegese per primo
  • Russo per primo
  • Spagnolo per primo
  • Svedese per primo
  • Tedesco per primo
  • Prima in turco
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Savona, Italia
Contributore livello
100 recensioni
43 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 26 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 6 agosto 2015

Dopo cinque decenni di occupazione l'Estonia ha ottenuto l'indipendenza e questo museo documenta in modo interessante quanto subito dagli estoni in questo periodo. È sempre importante non dimenticare la storia di oppressione e persecuzione. Da vedere

Questa recensione è stata utile?
Varese, Italia
Contributore livello
128 recensioni
24 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 32 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 1 agosto 2015

Il museo è piccolo, ma interessante. L'allestimento non è omogeneo, alcune parti sono curate meglio, altre invece sembrano un po'raffazzonate. Molto interessante anche se realizzata un po'troppo in economia la mostra sul turismo a Tallinn durante il periodo sovietico. Attenzione all'impostazione ideologica, non entro nel merito della questione storiografica, ma vale la pena approfondire prima i problemi storici di cui... Più 

Questa recensione è stata utile?
bergamo
Contributore livello
87 recensioni
27 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 34 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 18 febbraio 2015

museo un pochino disordinato, apre delle finestre su quello che succedeva in Estonia fino al 1991, un paio d'ore spese bene in particolar modo se si viaggia con dei ragazzi. Vicino alla Cattedrale Nevsky e al Parlamento

Questa recensione è stata utile?
Bassano Del Grappa, Italia
Contributore livello
103 recensioni
32 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 148 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 10 luglio 2014

Questo museo attraverso molti documenti rende l'idea dell'occupazione subita dall'Estonia. Si trova in centro non lontano dalla collina di Toompea. Il costo del biglietto (5 euro) mi sembra "esagerato" rispetto alla collezione presentata. Il museo infatti è piccolo e aggiungerei che quello di Riga (tra l'altro gratis!) presenta una collezione molto più vasta. Ad ogni modo per gli amamti della... Più 

Questa recensione è stata utile? 1
Malo, Italia
Contributore livello
46 recensioni
15 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 37 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 24 maggio 2014

il "Okupatsioonide muuseum", appena a un centinaio di metri dal parlamento estone, è un museo che si sviluppa in due sale e che raccoglie reperti,statue, fotografie e filmati originali che interessano l'Estonia nei periodi che la videro dominata prima dai sovietici, poi dai nazisti e poi di nuovo dai russi. Museo ben strutturato anche se di dimensioni umili...merita una visita.

Questa recensione è stata utile?
Palermo
Contributore livello
30 recensioni
4 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 8 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 9 settembre 2013

museo piccolo ma ben curato che descrive con ricordi "toccanti" le occupazioni subite dagli estoni. Da non perdere.

Questa recensione è stata utile?
Milano, Italia
Contributore livello
7 recensioni
3 recensioni per questa attrazione
5 su 5 stelle Recensito il 28 agosto 2013

E' un museo molto recente da visitare in quanto racconta delle sofferenze patite dal popolo estone (e di tutti i paesi baltici) sotto le dominazioni tedesche e russe. I fatti che vengono raccontati sono veri (ne ho avuto conferma da persone del posto in momento non sospetti) e serve proprio per capire quale grande regalo sia la libertà che abbiamo... Più 

Questa recensione è stata utile?
Bologna
Contributore livello
44 recensioni
9 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 10 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 15 agosto 2013

Un'accurata testimonianza delle sofferenze che hanno generato le occupazioni che si sono succedute in questi luoghi. Peccato che quando ci siamo andati ci fossero pochi visitatori. Potrebbe essere una buona idea includerlo nelle gite ai campi di concentramento che i docenti degli istituti superiori organizzano; per completare le informazioni ai ragazzi che li visitano.

Questa recensione è stata utile?
Follonica
Contributore livello
136 recensioni
104 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 33 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 21 luglio 2013

Il Museo dell'Occupazione (Okupatsiooni Muuseum), ingresso 4 euro. Fotografiamo vecchie auto d’epoca, vecchie baracche in legno dove venivano tenuti prigionieri gli Estoni ed altri reperti d’epoca come oggetti vari legati alla vita quotidiana, uniformi, documenti scritti. Il museo evoca le differenti occupazioni di cui fu vittima il paese tra il 1940 e il 1990. La vicenda viene raccontata con un... Più 

Questa recensione è stata utile?
Milano
Contributore livello
94 recensioni
15 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 49 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 29 febbraio 2012

Il Museo dell'Occupazione è situato ai bordi della città vecchia in un edificio moderno. Il museo, dedicato alla memoria, permette di meglio comprendere come si svolgeva la vita quotidiana nel periodo delle occupazioni e repressioni dei regimi totalitari. La visita, ad un prezzo comunque economico, richiede non più di un paio d'ore, ma non è certo una delle più interessanti... Più 

Questa recensione è stata utile? 2

Gli utenti che hanno visto Estonian Museum of Occupations hanno visto anche

Tallinn, Contea di Harjumaa
 

Conosci Estonian Museum of Occupations? Condividi la tua esperienza!

È il vostro profilo TripAdvisor?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo

Domande e risposte

Domande? Ricevi risposte dal personale della struttura Estonian Museum of Occupations e dai visitatori precedenti.
Regolamento per la pubblicazione
Domande frequenti:
  • Devo acquistare un biglietto per il mio bimbo?
  • In che modo si può raggiungere l'attrazione con i trasporti pubblici?
  • C'è un ristorante o un caffè sul posto?