Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Migliorate questo profilo
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
I filtri sono ancora attivi.
Non sono presenti segni nella tua area di visualizzazione. Prova a spostare la mappa o a cambiare i filtri.
Come arrivarci
Indirizzo: piazzale Polvani, 06049 Spoleto, Italia
Migliorate questo profilo

Aspetti migliori evidenziati dai contributori di TripAdvisor

Leggi tutte le recensioni su 18
Valutazione dei visitatori
  • 3
    Eccellente
  • 7
    Molto buono
  • 3
    Nella media
  • 1
    Scarso
  • 4
    Pessimo
Arte si ma...

La famosa ed unica scultura a Spoleto, il Teodelapio, fu donata alla città in occasione del Festival dei due Mondi del 1962. Ai tempi fu collocata all'ingresso di Spoleto, ed era Leggi il seguito

3 su 5 stelleRecensito il 5 agosto 2014
Ladysibilla
,
Umbria, Italia
Aggiungi una foto Scrivi una recensione

Recensioni su 18 della nostra community di TripAdvisor

Valuta e scrivi una recensione
Passaci sopra e poi fai clic per votare
  Fai clic per votare
Data | Punteggio
  • Cinese per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Spagnolo per primo
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Umbria, Italia
Contributore livello
86 recensioni
23 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 34 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 11 ottobre 2014

Anch'io quando vado da qualche parte cerco il parcheggio non a pagamento, ma se poi non capisco quello che mi si trova davanti, e se sono interessato a saperlo mi informo. Basta passare al Palazzo Collicola Arti Visive e domandare cosa era la scultura vista e avrebbero avuto la risposta giusta. primo che nel '62 a Spoleto fu fatta la... Più 

Questa recensione è stata utile?
Borgo San Lorenzo, Italia
Contributore livello
48 recensioni
18 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 13 voti utili
1 su 5 stelle Recensito il 14 settembre 2014

Arrivati a Spoleto cerchiamo un parcheggio, possibilmente gratuito, e ci dirigiamo verso la stazione. Passando in auto, attenti ai possibili posti, non notiamo la scultura al centro della rotonda. Passando a piedi, camminando verso il centro, tagliamo attraverso la rotonda e sorge in noi la domanda: Cosa è questa cosa qui nel mezzo? Non sono molto esperto di arte moderna... Più 

Questa recensione è stata utile?
Agrigento, Italia
Contributore livello
3 recensioni
1 su 5 stelle Recensito il 22 agosto 2014

La cosa più brutta che vedrete a Spoleto , non capisco cosa ha a che fare con l'arte un ammasso di ferraglia piena di ruggine e mal tenuta relegata davanti alla stazione a far da rotatoria ..ma per carità togliete questo scempio .

Questa recensione è stata utile?
Umbria, Italia
Contributore livello
59 recensioni
15 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 60 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 5 agosto 2014

La famosa ed unica scultura a Spoleto, il Teodelapio, fu donata alla città in occasione del Festival dei due Mondi del 1962. Ai tempi fu collocata all'ingresso di Spoleto, ed era in uno stato ottimale come dovrebbe essere. Adesso è' relegata nel piazzale antistante la stazione ferroviaria e funge da rotatoria. Oltretutto è in uno stato pessimo senza alcuna manutenzione.... Più 

Questa recensione è stata utile? 2
Roma, Italia
Contributore livello
238 recensioni
64 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 191 voti utili
1 su 5 stelle Recensito il 10 maggio 2014

Vecchio metallo arrugginito in una piazza che avrebbe decisamente bisogno di un po' di manutenzione (la piazza antistante la stazione). Spoleto è una città bellissima quindi fa doppiamente dispiacere che la prima cosa che accolga un viaggiatore sia questa ferraglia arrugginita messa in una piazza sporca e polverosa.

Questa recensione è stata utile?
Spello, Italia
Contributore livello
454 recensioni
294 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 689 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 27 aprile 2014

La prima ed unica meraviglia commissionata a Alexander Calder e realizzata dallo stesso. Si trova davanti alla stazione di Spoleto e alla sede Club Alpino della stessa. Funge da perno, in quanto presente all'interno di una vasta rotatoria. Arte moderna da apprezzare. 7+

Questa recensione è stata utile? 4
Terni, Italia
Contributore livello
25 recensioni
8 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 12 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 20 giugno 2013

Teodelapio è la prima e ultima scultura monumentale di Alexander Calder in Italia,rappresenta il Duca Teodelapio a cavallo é visibile a Spoleto, realizzata e donata alla città in occasione del V Festival dei Due Mondi del 1962, per la mostra open air intitolata Sculture in città, ideata da Giovanni Carandente. Personalmente,ad oggi, credo abbia bisogno di una manutenzione maggiore,e anche... Più 

Questa recensione è stata utile?
Roma, Italia
Contributore livello
93 recensioni
3 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 44 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 10 maggio 2013 tramite dispositivo mobile

Il monumento deve anche essere letto nel suo contesto storico e urbanistico, chiaramente... Davanti la stazione ferroviaria negli anni 60 si posiziona questo gigantesco "cavallo", forse simbolo di movimento, oppure di avanzamento del progresso civile dei tempi. Bisogna contemplar lo da più punti, girarci a tutto tondo , pensare a quello che vuole raccontati il creatore che ha piazzato dei... Più 

Questa recensione è stata utile?
San Lazzaro di Savena, Italia
Contributore livello
358 recensioni
200 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 209 voti utili
2 su 5 stelle Recensito il 30 aprile 2013

Noi amiamo in maniera viscerale le città d'arte,la vera arte intendiamoci,quella rinascimentale. Ammetto la mia ignoranza,mi sono anche sforzata di capire cosa ci stava a dire questa cosa a Spoleto. Credetemi,ci ho provato,ma invano.... Io ho visto una cosa di ferro arrugginito(un cavallo?), che alcuni studiosi e intellettuali spacciano per opera d'arte.Io queste persone le invidio,ma davvero....In una città che... Più 

Questa recensione è stata utile? 3
Spoleto, Italia
Contributore livello
110 recensioni
24 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 58 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 3 gennaio 2013

si tratta della prima scultura monumentale del mondo (1962)! E pansare che ha "sorelle" piazzate in città come Vancouver, Miontreal, Città del Messico, Chicago... l'immersione nel traffico veicolare, il suo essere "rotatoria" atipica, era stata prevista da Calder, che voleva questa sua creazione essere "attraversata" dalla dinamicità urbana.

Questa recensione è stata utile? 2

Gli utenti che hanno visto Teodelapio hanno visto anche

Spoleto, Provincia di Perugia
 
Spoleto, Provincia di Perugia
Spoleto, Provincia di Perugia
 

Conosci Teodelapio? Condividi la tua esperienza!

È il vostro profilo TripAdvisor?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo

Domande e risposte

Domande? Ricevi risposte dal personale della struttura Teodelapio e dai visitatori precedenti.
Regolamento per la pubblicazione
Domande frequenti:
  • Devo acquistare un biglietto per il mio bimbo?
  • In che modo si può raggiungere l'attrazione con i trasporti pubblici?
  • C'è un ristorante o un caffè sul posto?