Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Secession Building (Secessionsgebaude)

Migliorate questo profilo
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
I filtri sono ancora attivi.
Non sono presenti segni nella tua area di visualizzazione. Prova a spostare la mappa o a cambiare i filtri.
Come arrivarci
Indirizzo: Friedrichstrasse 12 | 4th District/Wieden, Vienna, Austria
Numero di telefono: 01-587-5307-0
Sito web
Migliorate questo profilo
Durata consigliata per la visita: 2-3 ore
Tariffa:

Aspetti migliori evidenziati dai contributori di TripAdvisor

Leggi tutte le recensioni su 328
Valutazione dei visitatori
  • 109
    Eccellente
  • 83
    Molto buono
  • 63
    Nella media
  • 49
    Scarso
  • 24
    Pessimo
Peccato....davvero peccato

Che dire...era da anni che sognavo di vedere il padiglione e...che delusione!!!! L'affresco di Klimt è qualcosa di sublime ma non vale il costo dell'ingresso. Tutto il resto non è Leggi il seguito

3 su 5 stelleRecensito il 24 agosto 2015
MrObbido
,
Milano, Italia

Attività simili a Vienna

Aggiungi una foto Scrivi una recensione

Recensioni su 328 della nostra community di TripAdvisor

Valuta e scrivi una recensione
Passaci sopra e poi fai clic per votare
  Fai clic per votare
Data | Punteggio
  • Prima in danese
  • Francese per primo
  • Giapponese per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Portoghese per primo
  • Russo per primo
  • Spagnolo per primo
  • Tedesco per primo
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Contributore livello
16 recensioni
10 recensioni per questa attrazione
5 su 5 stelle Recensito il 29 agosto 2015 NOVITÀ

Riconosco che all'interno c'è poco e niente, se non il fregio di Klimt, ma c'è modo di entrare tranquillamente a metà prezzo se siete studenti. In molti musei di Vienna si entra con il biglietto ridotto studente, se si dichiara di esserlo.

Questa recensione è stata utile?
Parma, Italia
Contributore livello
33 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 35 voti utili
1 su 5 stelle Recensito il 28 agosto 2015 NOVITÀ

Torno per la seconda terza volta in questa meravigliosa città e le sorprese non sono poche, soprattutto sullo stratosferico costo dei musei. Non pongo all'attenzione del benigno lettore considerazioni più o meno dotte sulla qualità delle opere viennesi, per cui può ben starci ( ma il Louvre e il Prado che forse hanno miglior qualità costano meno) che il Kunst... Più 

Questa recensione è stata utile?
Milano, Italia
Contributore livello
89 recensioni
28 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 43 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 24 agosto 2015

Che dire...era da anni che sognavo di vedere il padiglione e...che delusione!!!! L'affresco di Klimt è qualcosa di sublime ma non vale il costo dell'ingresso. Tutto il resto non è degno di essere nemmeno menzionato. È decisamente più bello da fuori.

Questa recensione è stata utile?
Pistoia, Italia
Contributore livello
104 recensioni
23 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 35 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 20 agosto 2015

L'edificio della secessione è il simbolo della Vienna di inizio '900. molto bello e interessante l' edificio in sé anche se non perfettamente tenuto, specialmente fuori. Si pagano 9 euro per entrare e il fregio di Beethoven di Klimt li vale ma da solo è troppo poco: le altre esibizioni di arte contemporanea erano poco interessanti. Essendo però temporanee magari... Più 

Questa recensione è stata utile?
Contributore livello
17 recensioni
8 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 11 voti utili
2 su 5 stelle Recensito il 19 agosto 2015

Il motivo per cui si visita questo Museo è che all'interno è custodito il famoso Fregio di Beethoven che Klimt realizzò pensando all'interpretazione di Wagner della Nona Sinfonia di Beethoven. L'opera di Klimt è, ovviamente, sublime. Tuttavia: il prezzo del biglietto (9 Euro per una sola opera) è sicuramente eccessivo. Nessuno sconto con la Vienna Card (al di lá della... Più 

Questa recensione è stata utile?
Contributore livello
24 recensioni
12 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 41 voti utili
2 su 5 stelle Recensito il 17 agosto 2015

Ieri, con mia moglie, ci siamo recati in visita al museo della Secessione di Vienna. L'edificio è molto bello, ma al suo interno c'è in "agguato" una sgradita scoperta: l'unica opera presente è il meraviglioso Fregio di Beethoven di Klimt, il resto è un penoso e scarso insieme di poche e discutibili opere di "arte" contemporanea! Se avessimo dovuto valutare... Più 

Questa recensione è stata utile? 1
Contributore livello
124 recensioni
44 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 43 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 11 agosto 2015

Se andate alla chiesa di San Carlo o all'Accademia delle belle arti, passate da questo mirabile padiglione adornato da una cupola dorata, ideata da Klimt. Accanto all'edificio un pregevole bronzo raffigura Marco Antonio.

Questa recensione è stata utile?
Provincia di Monza e Brianza, Italia
Contributore livello
57 recensioni
43 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 14 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 11 agosto 2015

Purtroppo non sono entrata nel palazzo della secessione dato il budget limitato per questa vacanza e le molteplici cose da visitare a Vienna, perciò ho dovuto fare una selezione. Come struttura, se non ci fosse la cupola a forma di sfera composta di foglie in rame e lamine d'oro, probabilmente l'edificio non attirerebbe l'attenzione.

Questa recensione è stata utile?
CAGLIARI ITALIA
Contributore livello
4 recensioni
1 su 5 stelle Recensito il 8 agosto 2015

L'edificio è particolarmente bello ma ha tradito le mie aspettative.Ho trovato il costo del biglietto assolutamente eccessivo rispetto a ciò che si può ammirare al suo interno, ovvero praticamente nulla al di fuori del celeberrimo fregio! A meno che non si voglia spacciare per arte una pedana in legno con sopra quattro robot Roomba...

Questa recensione è stata utile?
Milano, Italia
Contributore livello
206 recensioni
72 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 201 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 7 agosto 2015

Uno dei simboli di Vienna e dell'Austria (è raffigurato sul retro delle monete da 50 centesimi), il palazzo del movimento artistico secessionista è stato eretto nel 1898 da Joseph Maria Olbrich come primo esempio di architettura Jugendstil. L'iscrizione sulla facciata riporta "Der Zeit Ihre Kunst, Der Kunst Ihre Freiheit" (Al tempo la sua arte, all'arte la sua libertà). Sopra l'edificio... Più 

Questa recensione è stata utile?

Gli utenti che hanno visto Secession Building (Secessionsgebaude) hanno visto anche

Vienna, Regione di Vienna
Vienna, Regione di Vienna
 
Vienna, Regione di Vienna
 

Conosci Secession Building (Secessionsgebaude)? Condividi la tua esperienza!

È il vostro profilo TripAdvisor?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo

Domande e risposte

Ecco le domande pubblicate dai visitatori precedenti, con le risposte dei rappresentanti di Secession Building (Secessionsgebaude) e di altri visitatori
1 domanda
Fai una domanda
Domande? Ricevi risposte dal personale della struttura Secession Building (Secessionsgebaude) e dai visitatori precedenti.
Regolamento per la pubblicazione
Domande frequenti:
  • Devo acquistare un biglietto per il mio bimbo?
  • In che modo si può raggiungere l'attrazione con i trasporti pubblici?
  • C'è un ristorante o un caffè sul posto?

Soggiorno a Inner City

Profilo quartiere
Inner City
Nel quartiere più conosciuto di Vienna, i viali pedonali Kärntner Strasse e Graben collegano a luoghi di interesse come la Wiener Staatsoper (Teatro dell'Opera di Vienna), l'emblematica Stephansdom (Cattedrale di Santo Stefano) e il vasto complesso di Hofburg, l'ex Palazzo Imperiale degli Asburgo. Sbircia nelle stradine secondarie come Annagasse e Weihburggasse, e Seilergasse e Habsburggasse ai lati di Graben, per farti un'idea dell'atmosfera del centro. Da non perdere a Hofburg sono gli Appartamenti imperiali e il Museo di Sissi, che chiarisce piacevolmente molti aneddoti sull'imperatrice. Le piazze spaziose come Am Hof e Freyung ospitano spesso bellissimi mercati stagionali e di antichità.