Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.
Migliorate questo profilo
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
I filtri sono ancora attivi.
Non sono presenti segni nella tua area di visualizzazione. Prova a spostare la mappa o a cambiare i filtri.
Come arrivarci
Indirizzo: Via Col di Tenda 140 | Ferro di Cavallo, 06125 Perugia, Italia
Numero di telefono: +39 075 505 4942
Sito web
Migliorate questo profilo
Descrizione: Città della Domenica è il primo parco divertimenti d’Italia. Fu realizzato
Città della Domenica è il primo parco divertimenti d’Italia. Fu realizzato alla fine degli anni ’50 da Mario Spagnoli, illuminato imprenditore e inventore perugino, figlio di Luisa Spagnoli (ideatrice del Bacio Perugina e madre dell’omonima casa di moda). Inaugurato nel 1963, in questa stagione festeggia il suo cinquantesimo anniversario di attività. Città della Domenica si sviluppa su una superficie di oltre 45 ettari, lungo una collina che sovrasta la città di Perugia e che offre ai visitatori un magnifico panorama su uno degli scorci più belli dell’Umbria. Originariamente denominata Monte Pulito, per via della mancanza di vegetazione, la collina è stata rigenerata dal fondatore del parco, Mario Spagnoli, che negli anni cinquanta la rese produttiva impiantandovi un uliveto. Gran parte della sua superficie attualmente è coperta da alberi, in particolare ulivi e lecci, fra i quali vivono in libertà centinaia di esemplari di mufloni e daini. Lungo i sentieri del parco, si trova un percorso faunistico nel quale è possibile trovare numerosi animali tipici della tradizione italiana ed europea, specie protette ed esemplari da fattoria, che si lasciano avvicinare dai bambini per una carezza. Nell'area faunistica numerose specie di volatili e recinti con gli animali: canguri, bisonti, yak, renne, struzzi, antilopi, oltre ai simpatici “marà”, le lepri della Patagonia.C’è poi la mascotte del parco: il grazioso Asinello Bianco dell'Asinara, specie salvata dall'estinzione grazie all’impegno di Città della Domenica. Città della Domenica non solo rispetta la flora e la fauna locale, ma si impegna a tutelare, a conservare, a divulgare le sue caratteristiche e tipicità, nell'ottica di un percorso di educazione ambientale e naturalistica.Lungi dall'essere un semplice zoo, Città della Domenica propone ai propri ospiti esperienze uniche a contatto diretto con gli animali, stimolando una conoscenza reale e recuperando valori che appartengono alla nostra storia. Nell’ultima stagione sono state introdotte le esperienze per bambini “Incontriamo i Cuccioli” e “Conosciamo Burro” durante le quali i bambini, sotto la supervisione degli addetti del parco, possono entrare nei recinti degli animali, accarezzarli, tenerli in braccio e coccolarli. Le specie coinvolte nell'esperienza variano dalle più tradizionali (conigli, caprette, pecore) a quelle meno comuni, difficilmente incontrabili in altri contesti (Bue maremmano, asino dell'Asinara, cuccioli di Boa constrictor).Particolarmente importante, durante la visita a Città della Domenica, l’aspetto didattico. Oltre al contatto con gli animali, la tipicità del parco suggerisce e stimola svariate attività educative, a cominciare dai nostri laboratori didattici, grazie ai quali i bambini possono divertirsi e imparare cose nuove sulle caratteristiche e la classificazione delle piante, sulla coltivazione di un orto, sull'evoluzione dei rettili, sul recupero dei materiali per usi artistici e sulla raccolta differenziata…Città della Domenica è il luogo ideale per le famiglie e persone di ogni età. Si può visitare a piedi oppure a bordo dello storico Trenino, che fa il giro completo del parco, fermandosi lungo le attrazioni di spicco: la Fattoria degli Antichi Mestieri, il Villaggio di Pinocchio, il Far West. A Città della Domenica, grandi e piccini possono rivivere le fiabe più belle: oltre al Villaggio di Pinocchio, ci sono la casa di Cappuccetto Rosso, il Castello della Bella Addormentata, la Casetta di Biancaneve e i Sette Nani, la Casa di Pierino… Divertimento assicurato con le Baby Car, i Mini Motoscafi, il Ponte Matto, il Labirinto… e se avrete ancora fiato potrete entrare nel mitico Cavallo di Troia o salire in cima al Missile per gustarvi un panorama mozzafiato.All'ingresso, nella Sala Giochi, il nuovissimo Cinema 5D, nel quale potrete immergervi dal vivo in fantastiche avventure. Appena fuori dal parco c’è la Torre di Darwin, con un interessante percorso didattico sull'evoluzione, inserito nello storico Rettilario del parco, uno dei più forniti d’Europa, al cui interno sono stati ricreati habitat per alligatori, caimani e serpenti giganti.
Leggi il seguito

Aspetti migliori evidenziati dai contributori di TripAdvisor

Leggi tutte le recensioni su 545
Valutazione dei visitatori
  • 100
    Eccellente
  • 131
    Molto buono
  • 133
    Nella media
  • 94
    Scarso
  • 87
    Pessimo
Una piacevole giornata

Un posto carino dove passare un'allegra giornata con la famiglia. Animazione, tanti animali e giochini simpatici. Unica pecca a mio parere la ristorazione: nei punti di ristoro Leggi il seguito

3 su 5 stelleRecensito il 1 settembre 2015
Alessandro C
,
Taranto, Italia
Aggiungi una foto Scrivi una recensione

Recensioni su 545 della nostra community di TripAdvisor

Valuta e scrivi una recensione
Passaci sopra e poi fai clic per votare
  Fai clic per votare
Data | Punteggio
  • Francese per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Russo per primo
  • Svedese per primo
  • Tedesco per primo
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Binetto, Italia
Contributore livello
5 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 4 voti utili
2 su 5 stelle Recensito il 2 settembre 2015 NOVITÀ

Luogo carino ma gestito male. Gli animali tutti in gabbia, alcune attrazioni e giostre per bimbi erano chiuse, e quelle funzionanti a pagamento (oltre il costo di ingresso già esagerato!). Tre punti ristoro con prezzi alti e comunque poca scelta; fra l' altro alle 16 erano già chiusi (il parco chiude alle 19). Bagni sporchi e tenuti male. Insomma, la... Più 

Questa recensione è stata utile?
Taranto, Italia
Contributore livello
10 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 2 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 1 settembre 2015 NOVITÀ

Un posto carino dove passare un'allegra giornata con la famiglia. Animazione, tanti animali e giochini simpatici. Unica pecca a mio parere la ristorazione: nei punti di ristoro infatti si trova poco e i prezzi sono alti. Conviene prepararsi un cestino con le vivande, cosa che sicuramente farò quando tornerò la prossima volta. Comunque i miei bimbi di 4 e 2... Più 

Questa recensione è stata utile?
Civitanova Marche, Italia
Contributore livello
15 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 21 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 1 settembre 2015 NOVITÀ

Tra amichevoli animali, verdi parchi e spettacoli di favolosi cavalieri, bimbi e genitori hanno trascorso una splendida giornata. La struttura andrebbe ammodernata.

Questa recensione è stata utile? 1
Perugia, Italia
Contributore livello
31 recensioni
5 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 26 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 1 settembre 2015 NOVITÀ

Ottimo parco per grandi e bambini. Risente della vecchiaia di qualche struttura, ma nel complesso è un luogo piacevole dove trascorrere con i propri pargoli qualche ora divertente e rilassante

Questa recensione è stata utile? 2
Sansepolcro, Italia
1 recensione
common_n_attraction_reviews_1bd8 2 voti utili
1 su 5 stelle Recensito il 1 settembre 2015 NOVITÀ

parco in decadenza e non fanno entrare gli animali!!!!!!!!! da anni facevamo l'abbonamento solo per fare una passeggiata visto che le attrazioni sono obsolete e senescenti....ma dopo che sabato scorso ci hanno fatto tornare indietro anche se muniti di abbonamento perché avevamo il mio cagnolino di 3 kg dietro e al guinzaglio...mai più

Questa recensione è stata utile? 3
1 recensione
common_n_attraction_reviews_1bd8 1 voto utile
1 su 5 stelle Recensito il 31 agosto 2015 NOVITÀ tramite dispositivo mobile

.... Siamo in vacanza in Umbria e dopo varie tappe storico/naturalistiche abbiamo concesso una giornata a nostro figlio in un parco dei divertimenti. Vi giuro, pensavamo di essere su "scherzi a parte" . Il parco e' in pessime condizioni, in alcuni punti pericoloso per i bambini. Il sito web non rispecchia per niente la realtà del parco. C'erano persone straniere... Più 

Questa recensione è stata utile? 2
2 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 1 voto utile
1 su 5 stelle Recensito il 31 agosto 2015 NOVITÀ

Veramente vergognoso tenere aperto un parco nelle condizioni attuali in cui si trova. Animali tenuti veramente male sporchi e denutriti,attrazioni fatiscenti,giochi dei primi anni 60,costo del biglietto assolutamente inappropriato al servizio offerto,strada per arrivare al parco completamente dissestata,pericolosa da percorrere. Ristorazione assente,o quasi,prezzi assurdi. Gli unici due giochi del parco sono a pagamento.

Questa recensione è stata utile? 2
Francavilla Al Mare, Italia
Contributore livello
35 recensioni
12 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 13 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 30 agosto 2015 NOVITÀ

Sin da bambino avrei voluto visitare questo parco naturalistico adatto ai bambini di tutte età. mi ha dato la possibilità di tornare indietro negli anni ed esibire con i miei figli il mio sapere zoologico approffittando di una bella e lunga passeggiata nel bosco. Alcune zone del parco andrebbero risistemate ma è stata una bella esperienza!

Questa recensione è stata utile?
Torre Del Greco, Italia
Contributore livello
13 recensioni
3 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 12 voti utili
2 su 5 stelle Recensito il 28 agosto 2015 NOVITÀ

Un peccato scoprire come il parco più vecchio d'italia fondato da Luisa Spagnoli sia ormai in uno stato di abbandono totale. Nonostante il prezzo del biglietto sia anche abbastanza alto purtroppo sia il parco che le attrazioni sono in un evidente degrado alcune forse anche pericolose con parti rotte danneggiate e sporche...una tristezza.

Questa recensione è stata utile? 4
1 recensione
5 su 5 stelle Recensito il 28 agosto 2015 NOVITÀ

Siamo stati qualche giorno fa, purtroppo il tempo non é stato dei migliori, un po' nuvoloso ma siamo stati benissimo oltre al parco natura e gli animali abbiamo visto tutti gli spettacoli e le varie attività durante lo svolgimento della giornata. Il prezzo credo sia adeguato all'offerta.

Questa recensione è stata utile?

Gli utenti che hanno visto La Citta della Domenica hanno visto anche

 
Perugia, Provincia di Perugia
Perugia, Provincia di Perugia
 

Conosci La Citta della Domenica? Condividi la tua esperienza!

È il vostro profilo TripAdvisor?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo

Domande e risposte

Domande? Ricevi risposte dal personale della struttura La Citta della Domenica e dai visitatori precedenti.
Regolamento per la pubblicazione
Domande frequenti:
  • Devo acquistare un biglietto per il mio bimbo?
  • In che modo si può raggiungere l'attrazione con i trasporti pubblici?
  • C'è un ristorante o un caffè sul posto?