Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Convent of the Royal Barefoot Nuns (Convento de las Descalzas Reales)

N. 67 di 1.415 Cose da fare a Madrid
Certificato di Eccellenza
Migliorate questo profilo
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
I filtri sono ancora attivi.
Non sono presenti segni nella tua area di visualizzazione. Prova a spostare la mappa o a cambiare i filtri.
Quartieri
Quartieri
Come arrivarci
Indirizzo: Plaza de las Descalzas Reales, s/n, 28013 Madrid, Spagna
Numero di telefono: 34-914-548-800
Sito web
Oggi
16:00 - 17:30
10:30 - 12:30
Ora chiuso
Vedi tutti gli orari
Orario:
dom 11:00 - 13:30
mar - gio 16:00 - 17:30
mar - sab 10:30 - 12:30
sab 16:00 - 17:30

Aspetti migliori evidenziati dai contributori di TripAdvisor

Leggi tutte le recensioni su 269
Valutazione dei visitatori
  • 147
    Eccellente
  • 74
    Molto buono
  • 24
    Nella media
  • 11
    Scarso
  • 13
    Pessimo
Un pezzo di storia monacale.

Questo antico edificio fu acquistato da Giovanna d'Asburgo, figlia di Carlo V, che nel 1559 volle trasformare in un monastero di clausura per le monache Clarisse. L'originalità Leggi il seguito

4 su 5 stelleRecensito il 30 aprile 2015
Enzo B
,
Cornaredo, Italia
Aggiungi una foto Scrivi una recensione

Recensioni su 269 della nostra community di TripAdvisor

Data | Punteggio
  • Francese per primo
  • Giapponese per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Polacco per primo
  • Portoghese per primo
  • Russo per primo
  • Spagnolo per primo
  • Tedesco per primo
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Cornaredo, Italia
Recensore esperto
30 recensioni 30 recensioni
15 recensioni per questa attrazione
22 voti utili 22 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 30 aprile 2015

Questo antico edificio fu acquistato da Giovanna d'Asburgo, figlia di Carlo V, che nel 1559 volle trasformare in un monastero di clausura per le monache Clarisse. L'originalità del palazzo è tutta qui e consiglio di visitarlo anche soltanto per la bellissima scalinata all'ingresso con pareti affrescate. Vengono organizzati gruppi di una ventina di persone a turno accompagnati da una guida... Più 

Questa recensione è stata utile?
Friuli-Venezia Giulia, Italia
Recensore esperto
37 recensioni 37 recensioni
20 recensioni per questa attrazione
10 voti utili 10 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 6 aprile 2015

Molto bello e intimistico,la visita dura circa un'ora ed è obbligatoriamente guidata. Si visitano comunque poche stanze dove le suore vivevano,solo il dormitorio. Per il resto molti quadri e molte cappelle che raccontano La storia del convento.

Questa recensione è stata utile? 1
Prato, Italia
Recensore
19 recensioni 19 recensioni
12 recensioni per questa attrazione
28 voti utili 28 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 4 aprile 2015

il monastero delle suore scalze è il più ricco dei musei monastero di Madrid,e la maggior parte delle sue stanze forma una sorta di piccolo museo a se.fondato da Giovanna d'Austria,giovane figlia di Carlo V.l'intero sito riflette il misticismo religioso della metà del XVII secolo.le sorelle che entrarono alle origini nel convento erano tutte nobili e aristocratiche,ognuna fondò una cappella... Più 

Questa recensione è stata utile?
Milano, Italia
Contributore esperto
9 recensioni 9 recensioni
3 recensioni per questa attrazione
9 voti utili 9 voti utili
1 su 5 stelle Recensito il 8 marzo 2015 tramite dispositivo mobile

Se proprio volete venire a vedere questo monastero, guardate prima tutto il resto. Nulla da dire sul monastero in sè, conservato molto bene ecc. ma fare un ora di visita guidata per vedersi 45 cappelle, 40 quadri di valore artistico quasi nullo, e 6 arazzi, pura noia concentrata. Bastava fare un giro per il monastero e girare il chiostro e... Più 

Questa recensione è stata utile?
Tortolì
Recensore
13 recensioni 13 recensioni
6 recensioni per questa attrazione
6 voti utili 6 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 18 febbraio 2015

Scoperta nella scoperta! Bellissimo monastero conservato in modo eccellente. Non è facilissimo entrare dato l'orario per le visite abbastanza breve, inoltre molti prenotano l'ingresso precedentemente per cui a chi si presenta all'ultimo momento, non rimangono molte possibilità. Non desistete però perché la visita è all'altezza delle aspettative e le supera!

Questa recensione è stata utile? 1
taranto
Recensore esperto
22 recensioni 22 recensioni
7 recensioni per questa attrazione
4 su 5 stelle Recensito il 4 dicembre 2014

visitato durante i momenti "gratuiti" è stata una piacevole scoperta, di grandissimo interesse la sala degli arazzi e la scalinata affrescata. E' necessaria la presentazione ma in alcuni giorni e orari è gratuito, resta comunque necessario mettersi in fila qualche minuto prima della prima apertura per fare il biglietto. Bella scoperta

Questa recensione è stata utile?
Saronno, Italia
Recensore super
97 recensioni 97 recensioni
45 recensioni per questa attrazione
18 voti utili 18 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 26 novembre 2014

A mio parere è una delle 4-5 attrazioni migliori di Madrid. da fuori dice poco, ma all'interno presenta svariate opere d'arte in un'atmosfera unica e rilassante. Il biglietto costa 6€ (a meno di andarci in orari particolari), si può prenotare su internet oppure direttamente in loco. Visita guidata in spagnolo o inglese. Da vedere.

Questa recensione è stata utile?
Aosta
Recensore esperto
29 recensioni 29 recensioni
7 recensioni per questa attrazione
3 voti utili 3 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 5 novembre 2014

E' stata una sorpresa: mi aspettavo un convento con alcune opere d'arte invece il convento è un'opera d'arte a sua volta pienissima di quadri. Peccato che la visita si possa effettuare solo per gruppi accompagnati da una guida: noi siamo stai sfortunati perchè la nostra parlava un pessimo inglese e sottovoce. Controllare gli sconti: noi non abbiamo pagato!

Questa recensione è stata utile?
monza
Recensore super
222 recensioni 222 recensioni
65 recensioni per questa attrazione
98 voti utili 98 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 26 ottobre 2014

Vale veramente la pena visitare questo convento che si trova proprio in centro. Ė davvero un'oasi di pace, gli ambienti sono molto belli e la guida è molto brava a spiegarci la storia di questo convento che coincide con quella della Spagna.

Questa recensione è stata utile?
Recensore
12 recensioni 12 recensioni
6 recensioni per questa attrazione
8 voti utili 8 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 3 ottobre 2014

visto da fuori non dice niente ,all'interno ( biglietto gratuito per i residenti in europa ) visite guidate con guida spagnola ci fa vedere i posti riservati delle suore di clausura

Questa recensione è stata utile?

Gli utenti che hanno visto Convent of the Royal Barefoot Nuns (Convento de las Descalzas Reales) hanno visto anche

 

Conosci Convent of the Royal Barefoot Nuns (Convento de las Descalzas Reales)? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Registratevi ora gratuitamente e iniziate a ricevere notifiche automatiche delle nuove recensioni, rispondere al feedback dei viaggiatori, aggiungere nuove foto al profilo della vostra struttura e molto altro ancora.

Gestite la vostra pagina TripAdvisor

Domande e risposte

Domande? Ricevi risposte dal personale della struttura Convent of the Royal Barefoot Nuns (Convento de las Descalzas Reales) e dai visitatori precedenti.
Regolamento per la pubblicazione
Domande frequenti:
  • Devo acquistare un biglietto per il mio bimbo?
  • In che modo si può raggiungere l'attrazione con i trasporti pubblici?
  • C'è un ristorante o un caffè sul posto?

Soggiorno a Centro

Profilo quartiere
Centro
Vaste "plaza", folle di locali e di stranieri, artisti di strada, luci colorate, schiere di allettanti vetrine, insegne di ristoranti che promettono i migliori piatti di paella, prosciutto e "churros con chocolate": tutto questo è il centro di Madrid, una raccolta di piazze collegate tra loro tramite una rete di strade secondarie. Alcune di queste sono ampi percorsi pedonali per lo shopping, altre sono nascoste, pertanto è possibile addentrarsi nel viavai di gente e uscirne a piacimento. L'iconica Puerta del Sol è il gigantesco incrocio della città e un'attrazione da non perdere a qualsiasi ora del giorno. La vicina Plaza Mayor, completamente racchiusa da edifici storici di colore rosso, è il posto ideale per mangiare un boccone all'aperto, tra schiere di tavoli e persone a passeggio. Plaza Isabel II (nota anche come "Opera") è più piccola e un ottimo punto di incontro, mentre l'imponente Plaza del Oriente è il "cortile di casa" di Palazzo Reale. Il quartiere Centro potrà anche essere turistico (purtroppo non sono rari i borseggiatori), affollato e fare solo scena, ma è anche il luogo in cui immergersi nella classica esperienza madrilena.
Esplora questo quartiere