Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Transport Museum (Museum fur Verkehr und Technik)

Zona:
Kreuzberg
Migliorate questo profilo
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
I filtri sono ancora attivi.
Non sono presenti segni nella tua area di visualizzazione. Prova a spostare la mappa o a cambiare i filtri.
Quartieri
Quartieri
Come arrivarci
Indirizzo: Trebbinerstrasse 9, 25-48-40 Berlino, Germania
Sito web
Migliorate questo profilo
Oggi
9:00 - 17:30
Ora chiuso
Vedi tutti gli orari
Orario:
mar - ven 9:00 - 17:30
sab - dom 10:00 - 18:00

Aspetti migliori evidenziati dai contributori di TripAdvisor

Leggi tutte le recensioni su 48
Valutazione dei visitatori
  • 25
    Eccellente
  • 20
    Molto buono
  • 2
    Nella media
  • 1
    Scarso
  • 0
    Pessimo
fantastico

Museo molto interessante soprattutto se si hanno bambini al seguto. Per larga parte è incentrato sui trasporti ( quello ferroviario in primis ). Con il costo del biglietto è Leggi il seguito

5 su 5 stelleRecensito il 9 gennaio 2014
sofysony
,
Chioggia, Italia
Aggiungi una foto Scrivi una recensione

Recensioni su 48 della nostra community di TripAdvisor

Il tuo punteggio complessivo per questa attrazione
Passaci sopra e poi fai clic per votare
  Fai clic per votare
Data | Punteggio
  • Francese per primo
  • Giapponese per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Portoghese per primo
  • Russo per primo
  • Tedesco per primo
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Torino, Italia
Contributore livello
140 recensioni
48 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 59 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 28 settembre 2014 tramite dispositivo mobile

Decine di treni veri Decine di barche veri Decine di aerei veri Decine di automobili vere Due mulini olandesi veri Decine di biciclette vere Centinaia di modellini di qualsiasi cosa Decine di plastici d'ogni tipo Esposizione sul cinema, sulla carta, sulla gioielleria, sul tessile, sullo zucchero, sulla tecnica e tecnologia, birra, osservatorio, parco naturale, informatica, fotografia, farmacia... ...mancano solo dinosauri... Più 

Questa recensione è stata utile? 1
Chioggia, Italia
Contributore livello
126 recensioni
58 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 75 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 9 gennaio 2014

Museo molto interessante soprattutto se si hanno bambini al seguto. Per larga parte è incentrato sui trasporti ( quello ferroviario in primis ). Con il costo del biglietto è incluso anche l'ingresso allo Spectrum dove è possibile per i bambini fare alcuni esperimenti. Ottima la zona ristorazione. L'unica pecca: dal momento che gli avventori che apprezzano di più questo museo... Più 

Questa recensione è stata utile?
Pomigliano d'Arco, Campania, Italy
Contributore livello
35 recensioni
12 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 18 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 6 settembre 2013

Questo museo è una tappa obbligatoria a berlino! Un'esperienza unica sia per grandi e per piccini. Il museo è enorme e richiede una giornata intera per visitarlo, mi raccomando fate caso agli orari delle esibizioni perchè durante la giornata mettono in funzioni treni del 1900 e altre macchine. Andateci assolutamente

Questa recensione è stata utile?
Italia
Contributore livello
51 recensioni
22 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 13 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 25 luglio 2012

Sono stato in questo museo con mia moglie e due bambini di 4 e 14 anni, pensado fosse un museo digeribile per loro. In effetti me e ai miei figli é piaciuto molto, tra le cose piú belle consiglio dedicare piú tempo all´enorme esposizione di treni di tutte le epoche e a quella di areoplani della prima e la seconda... Più 

Questa recensione è stata utile?

Gli utenti che hanno visto Transport Museum (Museum fur Verkehr und Technik) hanno visto anche

 

Conosci Transport Museum (Museum fur Verkehr und Technik)? Condividi la tua esperienza!

È il vostro profilo TripAdvisor?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo

Domande e risposte

Domande? Ricevi risposte dal personale della struttura Transport Museum (Museum fur Verkehr und Technik) e dai visitatori precedenti.
Regolamento per la pubblicazione
Domande frequenti:
  • Devo acquistare un biglietto per il mio bimbo?
  • In che modo si può raggiungere l'attrazione con i trasporti pubblici?
  • C'è un ristorante o un caffè sul posto?

Soggiorno a Kreuzberg

Profilo quartiere
Kreuzberg
Il cuore rivoluzionario e il passato segnato dall'immigrazione sono tratti entrambi ancora palpabili nel quartiere di Kreuzberg, anche se ormai si può dire che quest'area abbia realmente voltato pagina. Negli anni '50 e '60, i lavoratori turchi si stabilirono nei pressi di Kottbusser Tor, mentre gli anni '80 e '90 hanno visto le strade del quartiere affollarsi di indisciplinati abusivi e artisti concentratisi qui per vivere alla giornata e senza pensieri. Un vecchio ospedale divenne addirittura focolaio di scontri tra abusivi e forze dell'ordine. Oggi si possono ancora trovare qui i migliori kebab della città e molte discoteche underground, ma molto è cambiato: l'ospedale è stato trasformato in un centro artistico e vengono inaugurati spesso nuovi bar, ristoranti e negozi importanti. L'aumento dei prezzi delle case e la riqualificazione della zona potrebbero essere interpretati come una minaccia per la sopravvivenza dello spirito originario dell'area lungo il fiume Sprea, ma il patrimonio culturale del quartiere è in realtà mantenuto vivo da una comunità molto impegnata a preservare la sua identità ribelle.
Esplora questo quartiere