Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

British Music Experience

Zona:
Greenwich
Migliorate questo profilo
Mappa
Satellite
Gli aggiornamenti della mappa sono stati sospesi. Ingrandisci per vedere informazioni aggiornate.
Reimposta lo zoom
Aggiornamento della mappa in corso...
I filtri sono ancora attivi.
Non sono presenti segni nella tua area di visualizzazione. Prova a spostare la mappa o a cambiare i filtri.
Quartieri
Quartieri
Come arrivarci
Indirizzo: The Bubble | The O2, Londra SE10 0DX, Inghilterra
Numero di telefono: 020 8463 2000
Sito web
Migliorate questo profilo

Aspetti migliori evidenziati dai contributori di TripAdvisor

Leggi tutte le recensioni su 232
Valutazione dei visitatori
  • 30
    Eccellente
  • 73
    Molto buono
  • 58
    Nella media
  • 47
    Scarso
  • 24
    Pessimo
carino ma niente di più

Ci sono molti cimeli dei cantanti inglesi come chitarre, vestiti, ecc. C'è la possibilità di suonare batteria, piano, basso o chitarre. Pensavamo fosse più lungo. Per veri Leggi il seguito

3 su 5 stelleRecensito il 5 giugno 2013
tella2605
,
cagliari
Aggiungi una foto Scrivi una recensione

Recensioni su 232 della nostra community di TripAdvisor

Valuta e scrivi una recensione
Passaci sopra e poi fai clic per votare
  Fai clic per votare
Data | Punteggio
  • Francese per primo
  • Giapponese per primo
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Olandese per primo
  • Portoghese per primo
  • Spagnolo per primo
  • Tedesco per primo
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Verona, Italia
Contributore livello
29 recensioni
13 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 16 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 3 marzo 2015

Siamo stati ad aprile 2014 in questo museo , ci siamo divertiti un sacco ad esplorare le varie epoche della musica sia recenti che passate, divertentissima la sala dove si possono provare gli strumenti musicali e anche a cantare e ballare. Gli appassionati di musica (soprattutto british ) non possono mancare questa visita !

Questa recensione è stata utile?
Bologna, Italia
Contributore livello
24 recensioni
9 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 27 voti utili
2 su 5 stelle Recensito il 18 novembre 2013

Visitato a Novembre 2013...dal sito sembrava molto interessante in realtà ci sono poche sale e l'interattività è molto limitata. La sala strumenti non offre nulla di particolarmente interessante. Veramente deludente la sala finale con la simulazione di un concerto. Consiglio: da vedere solo se in zona e non in una prima visita di Londra.

Questa recensione è stata utile?
Trieste, Italia
Contributore livello
9 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 9 voti utili
2 su 5 stelle Recensito il 9 ottobre 2013

Ottima idea... Ma da migliorare... Troppa attenzione a certi gruppi a mio avviso poco influenti e poca ad altri (tipo ai queen). Le chitarre in prova sono semi distrutte e le tre batterie a disposizione erano insuonabili. Inutile l'ultima sala con quella specie di mix di vari concerti.

Questa recensione è stata utile?
Trani, Italia
Contributore livello
6 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 1 voto utile
2 su 5 stelle Recensito il 13 settembre 2013

Poteva essere sviluppato meglio e poteva essere tenuto meglio. Delle tre batterie a diposizione del pubblico ne funzionava abbastanza bene solo una. Secondo me dovrebbero valutare l'idea di permettere di far musica insieme agli altri visitatori. L'esposizione degli oggetti appartenuti alle rock star non mi ha particolarmente colpito.

Questa recensione è stata utile?
Lanciano, Italia
Contributore livello
301 recensioni
28 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 144 voti utili
2 su 5 stelle Recensito il 19 agosto 2013

attualmente è un museo che delude per gli spazi ristretti e quanto poco offre. amiamo tutti la musica in famiglia, seppur di generi diversi, ebbene il BME non ci ha convinto. gli orpelli (memorabilia) in genere sono sicuramente migliori presso gli hard rock cafè. spazi ristretti, percorsi interattivi belli come idee ma necessitano di essere ampliati. ad esempio le salette... Più 

Questa recensione è stata utile?
Bolzano
Contributore livello
13 recensioni
10 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 3 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 18 luglio 2013

Per mia figlia è stato molto bello provare gli strumenti musicali ed ascoltare la musica. con l'aiuto dei tutor anche chi non sa suonare uno strumento ha avuto l'impressione di esserne capace.

Questa recensione è stata utile?
cagliari
Contributore livello
5 recensioni
5 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 1 voto utile
3 su 5 stelle Recensito il 5 giugno 2013

Ci sono molti cimeli dei cantanti inglesi come chitarre, vestiti, ecc. C'è la possibilità di suonare batteria, piano, basso o chitarre. Pensavamo fosse più lungo. Per veri appassionati. Non è possibile fare foto.

Questa recensione è stata utile?
Londra, Regno Unito
Contributore livello
12 recensioni
common_n_attraction_reviews_1bd8 6 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 31 marzo 2013

Da pura, semplice e verace amante della musica, ho trovato l'esperienza offerta all'interno della O2 Arena molto coinvolgente. Sicuramente ogni epoca della musica in cui la "mostra" è divisa meriterebbe un museo a sè, trattandosi di musica inglese, perciò non bisogna aspettarsi un percorso in profondità, ma sicuramente aver inserito i cimeli in un percorso molto interattivo, integra con tante... Più 

Questa recensione è stata utile?
Viareggio, Italia
Contributore livello
31 recensioni
14 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 19 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 18 dicembre 2012

Il museo si trova alla O2 arena (ci si arriva con la metro, fermata North Greenwich che è sempre nella zona 2). Il museo abbraccia tutta la storia musicale inglese dagli anni 40 ad oggi. E' diviso in più stanze a seconda del decennio. E' interattivo, quindi potete scegliere una canzone da ascoltare, oppure davanti ad una bacheca potete scegliere... Più 

Questa recensione è stata utile? 2
Aulla, Italia
Contributore livello
81 recensioni
15 recensioni per questa attrazione
common_n_attraction_reviews_1bd8 37 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 25 maggio 2012

Come dice il nome, questa è un'esperienza non un museo. si possono suonare chitarre, tastiere, batterie, si può cantare, si ripercorre la storia della musica inglese, si ammirano abiti, chitarre, cd, manifesti di grandi cantanti e gruppi britannici. E' davvero una bella esperienza suonare o cantare e poi sentire la propria registrazione (grazie ad un chip che è nel biglietto... Più 

Questa recensione è stata utile? 3

Gli utenti che hanno visto British Music Experience hanno visto anche

 

Conosci British Music Experience? Condividi la tua esperienza!

È il vostro profilo TripAdvisor?

Siete proprietari o gestori di questa struttura? Richiedete gratuitamente il profilo per tenerlo aggiornato, rispondere alle recensioni e tanto altro ancora.

Richiedete il vostro profilo

Domande e risposte

Ecco le domande pubblicate dai visitatori precedenti, con le risposte dei rappresentanti di British Music Experience e di altri visitatori
1 domanda
Fai una domanda
Domande? Ricevi risposte dal personale della struttura British Music Experience e dai visitatori precedenti.
Regolamento per la pubblicazione
Domande frequenti:
  • Devo acquistare un biglietto per il mio bimbo?
  • In che modo si può raggiungere l'attrazione con i trasporti pubblici?
  • C'è un ristorante o un caffè sul posto?

Soggiorno a Greenwich

Profilo quartiere
Greenwich
Il tempo del Meridiano di Greenwich inizia qui, ed è da qui che nasce in generale il concetto di tempo, istituito presso il Royal Observatory, solo uno dei numerosi edifici di interesse architettonico a Greenwich. In effetti, l'intero centro storico di Greenwich, il suo Royal Park e una serie di edifici connessi (oltre alla Cutty Sark, una delle navi più famose al mondo) costituiscono il sito patrimonio mondiale dell'UNESCO noto come Maritime Greenwich. Oggi un raggio laser viene diffuso nel cielo notturno dall'osservatorio per segnare la posizione del meridiano. Tra le varie audaci integrazioni del XXI secolo ritroviamo attrazioni quali il complesso di intrattenimento O2 (precedentemente conosciuto come il Millennium Dome) e le cabinovie che offrono un trasporto panoramico attraverso il Tamigi tra North Greenwich e le Royal Docks.
Esplora questo quartiere