Abbiamo notato che stai utilizzando un browser non compatibile. E'possibile che il sito di TripAdvisor non sia visualizzabile.
Il nostro sito e' ottimizzato per i seguenti navigatori:
Windows: Internet Explorer, Mozilla Firefox, Google Chrome. Mac: Safari.

Castello della Rancia

Contrada Rancia | Strada Statale 77, Tolentino, Italia
+39 0733 973349
Aggiorna dettagli sulle attrazioni
Al n.1 in classifica su 5 attrazioni a Tolentino
Tipo: Castelli
Descrizione del proprietario: Costruito come fattoria fortificata nella metà dell'IX secolo il Castello della Rancia all'inizio era probabilmente una sorta di casa-torre con... leggi tutto » Descrizione del proprietario: Costruito come fattoria fortificata nella metà dell'IX secolo il Castello della Rancia all'inizio era probabilmente una sorta di casa-torre con strutture autonome per la difesa delle derrate agricole. Viene ampliato e adattato nel XIV secolo per volontà di Rodolfo II da Varano, senza perdere la la sua funzione originaria, e utilizzato come dimora signorile. Ricopre un ruolo primario nelle vicende storiche del luogo fino alla metà del XVI secolo, mentre dal 1581, gestito dai Gesuiti, ritorna ad essere casa colonica e deposito alimentare a seguito della pacifica dominazione della Chiesa. Probabilmente il termine "Rancia" è una corruzione della parola "grancia" cioè granaio (dal francese grange, mutuato dal latino granica), nome che i Camaldolesi e altri ordini monastici diedero alle loro fattorie fortificate. In seguito alla soppressione della Compagnia di Gesù, disposta dal papa Clemente XIV nel 1773, la proprietà del castello passa alla Camera Apostolica che nel 1829 lo vende al nobile casato dei marchesi Bandini, ora principi Giustiniani Bandini. Date importanti da ricordare sono il 2 e il 3 maggio del 1815, giorni della furibonda battaglia detta "della Rancia" o di "Tolentino" quando l'intera zona diventa campa di scontro tra l'esercito francese di Gioacchino Murat, re di Napoli e cognato di Napoleone, e le truppe austriache di Federico Bianchi. L'importanza di quest'evento nella storia d'Italia è tale da essere ritenuto l'esordio del Risorgimento italiano. Lungo i secoli al Castello della Rancia si sono soffermati grandi personaggi della storia come Braccio da Montone, Francesco Sforza. Tra questi, anche papa Pio VI, la cui sosta al Castello venne celebrato dal marchese Bandini nel 1782 attraverso un arco trionfale che ancora oggi si può ammirare lungo la Strada situato a pochi metri dal castello stesso. « meno
Scrivi una recensione

26 recensioni dei viaggiatori

Valutazione dei visitatori
    5
    10
    9
    2
    0
Data | Punteggio
  • Inglese per primo
  • Italiano per primo
  • Qualsiasi
  • Tutte le più recenti in italiano
Italiano per primo
Macerata
Recensore
13 recensioni 13 recensioni
8 voti utili 8 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 11 aprile 2014 NOVITÀ

Vale la pena visitare questo castello ben ristrutturato. Immerso nella campagna maceratese dove si possono fare anche delle belle passeggiate.

Questa recensione è stata utile? 1
MACERATA
Recensore super
102 recensioni 102 recensioni
25 recensioni di attrazioni
47 voti utili 47 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 4 febbraio 2014

Bel castello in mezzo alla pianura nei pressi di Tolentino, un po troppo restaurato e quindi con poco sapore di autenticita ma nel complesso bello

Questa recensione è stata utile?
Perugia, Umbria, Italy
Contributore esperto
6 recensioni 6 recensioni
3 recensioni di attrazioni
5 voti utili 5 voti utili
5 su 5 stelle Recensito il 2 dicembre 2013 tramite dispositivo mobile

Finalmente un'attrazione dove paghi un biglietto e ti danno un plico con scritto punto x punto tutto ciò che vedrai.....fantastico!!!! E l'ala dedicata ai costumi di scena e scenografia della compagnia della Rancia é da favola!!!!!! complimenti

Questa recensione è stata utile?
Grosseto, Italia
Recensore esperto
32 recensioni 32 recensioni
3 recensioni di attrazioni
66 voti utili 66 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 23 settembre 2013

E' senza ombra di dubbio un castello molto ben tenuto, il panorama dal mastio è mozzafiato. Le varie aree sono ben attrezzate e pulite, questo castello si può considerare uno dei luoghi da non perdere per chi va nelle marche

Questa recensione è stata utile? 1
Roma, Italia
Recensore super
62 recensioni 62 recensioni
25 recensioni di attrazioni
29 voti utili 29 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 9 luglio 2013

Struttura restaurata a pochi km da Tolentino. Il depliant fornito all’ingresso illustra il percorso da fare. Le sale, quasi tutte visitabili, sono spoglie (c’è solo qualche bacheca con materiale archeologico). Bellissimo il panorama dall'alto del Mastio. Viene utilizzato per cerimonie (c’erano i resti degli arredi dello sposalizio tenuto il giorno precedente, molto disordine).

Questa recensione è stata utile?
Cittadella, Italia
Recensore super
83 recensioni 83 recensioni
43 recensioni di attrazioni
58 voti utili 58 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 28 giugno 2013

Per chi come noi proviene da una cittadella medievale non è di grosso impatto, va detto comunque che ben tenuto. Per gli altri i motivi di suggestione non mancheranno.

Questa recensione è stata utile?
Fermo, Italia
Recensore esperto
36 recensioni 36 recensioni
6 recensioni di attrazioni
31 voti utili 31 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 7 maggio 2013

Il Castello della Rancia è sicuramente uno dei tanti luoghi suggestivi da visitare nelle Marche, a pochi km da Tolentino (MC). La struttura è ben conservata (ristrutturata) e gli interni sono tutti visitabili anche se spogli (fortunatamente vi è allestita un Museo civico archeologico che completa la visita). Bello il panorama dall'alto della cinta merlata.

Questa recensione è stata utile?
Pesaro, Italia
Recensore
13 recensioni 13 recensioni
1 voto utile 1 voto utile
4 su 5 stelle Recensito il 21 aprile 2013

Struttura in sé bellissima, restauro recente, vale davvero la pena di visitarlo! L'unica pecca è che è un po' spoglio, sarebbe bello se riuscissero almeno in qualche sala a ricreare gli arredamenti dell'epoca

Questa recensione è stata utile?
Castelfidardo, Italia
Recensore
15 recensioni 15 recensioni
8 recensioni di attrazioni
8 voti utili 8 voti utili
3 su 5 stelle Recensito il 27 marzo 2013

Dopo il restauro lo si può visitare con più gusto anche se nelle stanze non c'è nulla da vedere se si è fortunati si può assistere alla rievocazione della battaglia di Tolentino 1815 i costumi medioevali sono veramente suggestivi in quanto centinaia di persone danno spettacolo sfilando per le strade ma tutto sommato il paesaggio è circondato da grandi distese... Più

Questa recensione è stata utile?
Milano, Italia
Recensore super
112 recensioni 112 recensioni
15 recensioni di attrazioni
113 voti utili 113 voti utili
4 su 5 stelle Recensito il 28 gennaio 2013

Si tratta di un castello ristrutturato magnificamente diversi anni fa; lo avevo vistitato quand'era ancora un vero e proprio rudere semipericolante. Il lavoro fatto è esemplare. Si trova a circa sette chilometri daalla città di Tolentino, nell'entroterra maceratese. Durante tutto l'anno vengono organizzare mostre di vario genere e d'estate nella campagna adiacente si svolge la rievocazione della famosa battaglia di... Più

Questa recensione è stata utile? 1

Gli utenti che hanno visto Castello della Rancia hanno visto anche

Tolentino, Province of Macerata
Caldarola, Province of Macerata
 
Urbisaglia, Province of Macerata
Urbisaglia, Province of Macerata
 

Conosci Castello della Rancia? Condividi la tua esperienza!

Proprietari: qual è la vostra versione dei fatti?

Se siete i proprietari o gestori di Castello della Rancia, registratevi gratuitamente per usufruire di strumenti che permettono di migliorare il profilo, ottenere nuove recensioni e rispondere agli utenti.

Gestite la vostra pagina TripAdvisor